Caricamento in corso...
11 novembre 2008

E Obama ispira anche Wenger: ''Yes, we can''

print-icon
bar

Barack Obama sta diventando sempre più fonte di ispirazione anche per il mondo sportivo

Il tecnico dei Gunners sprona così i suoi giovani giocatori che sta lanciando in Carling Cup: "Le elezioni statunitensi hanno dimostrato che se si hanno qualità si può raggiungere il successo" GUARDA IL VIDEO E LA FOTOGALLERY

Yes, we can! La risposta più in voga del momento, motto vincente dell'implacabile Barack Obama, neo presidente degli Stati Uniti, sembra aver introdotto uno stile di pensiero. Il nodo della questione è la domanda a cui una risposta del genere si adatta per ogni eventualità. L'ennesima l'ha posta Arsene Wenger, tecnico dell'Arsenal, in riferimento alla gara di Curling cup contro il Wigan: "Possiamo vincere? Sì, possiamo". L'allenatore transalpino vuole che i suoi talenti si ispirino al neo eletto Obama per superare il pregiudizio e confermare che nulla gli è precluso. "Ho sempre creduto che se si hanno le qualità necessarie, allora si può arrivare al successo - ha spiegato - Abbiamo l'esempio di Barack Obama che ha dato il meglio di sè. Nessuno conosce a fondo quali sono le sue idee ma è arrivato in alto perché ha grandi qualità".

Ed ancora: "In Carling cup continueremo con la stessa politica di dare spazio ai giovani perché è giusto che abbiamo l'occasione di dimostrare quale è il loro valore. Usiamo ciò per fare crescere i nostri talenti". E per dirla alla Obama: così si può.

GUARDA IL VIDEO DI BARACK OBAMA APPASSIONATO DI CALCIO

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky