Caricamento in corso...
13 novembre 2008

Maradona: "Mai pensato di dimettermi da ct dell'Argentina"

print-icon
mar

Maradona insieme all'attaccante del Napoli Lavezzi, che presto potrebbe essere convcato dal neo ct dell'Argentina

Tanto rumore per nulla. Le ore convulse vissute dal calcio argentino con le presunte dimissioni minacciate dal neo ct Diego Armando Maradona dopo la lite con Grondona sulla composizione dello staff si risolvono in una bolla di sapone

Tanto rumore per nulla. Le ore convulse vissute dal calcio argentino con le presunte dimissioni minacciate dal neo ct Diego Armando Maradona dopo la lite con Grondona sulla composizione dello staff si risolvono in una bolla di sapone. "Non ho mai pensato di dimettermi", le parole 'scaccia-crisi' rilasciate dall'ex Pibe de Oro al sito tycsports.com. Maradona ha così smentito di aver dato un ultimatum al presidente della Federcalcio argentina (Afa) per avere Oscar Ruggeri come suo vice anche se ha confermato di voler contare sull'ex compagno di nazionale per la sua avventura alla guida della Seleccion. Il ct, dunque, sarà regolarmente al suo posto mercoledì prossimo a Glasgow contro la Scozia, amichevole che segna il suo debutto: per questa occasione ad affiancarlo ci saranno Alejandro Mancuso e Miguel Angel Lemme. Lo stesso Mancuso e in precedenza il dg dell'Argentina Bilardo avevano smentito le voci sulle dimissioni di Maradona.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky