19 novembre 2008

Messi: "Il più forte del mondo è Ronaldinho"

print-icon
mes

Messi e Ronaldinho si abbracciano al termine di Brasile-Argentina (finita 0-3) durante le scorse Olimpiadi di Pechino. I due hanno giocato insieme nel Barcellona

La stella del Barcellona e della nazionale argentina incorona il brasiliano e non nasconde un pizzico di nostalgia: "Quando un fuoriclasse se ne va bisogna impegnarsi di più per evitare che si avverta un simile vuoto"

COMMENTA NEL FORUM DEL CALCIO INTERNAZIONALE

"Ronaldinho è il miglior giocatore del mondo. E quando si gioca con il migliore, tutto diventa più facile". Leo Messi incorona Ronaldinho e non nasconde un pizzico di nostalgia per il brasiliano. Messi è la stella del Barcellona, mentre Ronaldinho ha lasciato la maglia blaugrana alla fine della  scorsa stagione per passare al Milan. Quando un fuoriclasse se ne va, dice Messi al quotidiano  francese 'L'Equipe', bisogna impegnarsi ancora di più per evitare che si avverta un simile vuoto. Il Barcellona, allenato da Josep Guardiola, ci sta riuscendo: è primo nella Liga e ha già ottenuto la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League. Merito soprattutto di Messi, protagonista di un'annata eccellente. "Non credo che il mio modo di giocare sia cambiato", dice l'argentino. "Provo a fare le stesse cose di prima e cerco di inventare qualcosa  quando serve". Messi è in lizza per aggiudicarsi il Pallone d'Oro. L'argentino, però, assegnerebbe il riconoscimento al portoghese Cristiano Ronaldo, stella del Manchester United. "Voterei per lui, che ha vinto i due titoli più importanti della stagione: Premier League e Champions League. Se lo merita".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky