26 novembre 2008

Il Milan si tiene a Gallas pensando al Portsmouth

print-icon
gal

I rossoneri stanno pensando a un colpo di mercato, ma il difensore inglese è davvero caro

Il difensore ha rotto con Wenger e non è più il capitano dell'Arsenal: rossoneri in campana per un colpaccio di mercato, ma il giocatore è troppo caro. Galliani: no, nessun acquisto. Domani sera intanto, in Coppa Uefa, il ritorno di Sheva in attacco

"Al momento pensiamo di non fare alcuna acquisizione per il mese di gennaio". Così Adriano Galliani, vicepresidente vicario del Milan, ha risposto a una domanda sull'ipotesi di acquisto di William Gallas, prima di imbarcarsi con la squadra all'aeroporto di Malpensa per Portsmouth, dove i rossoneri giocheranno domani sera. Proprio sulla sfida di Coppa Uefa in casa degli inglesi, Galliani ha tra l'altro osservato: "Abbiamo fatto sei punti nelle prime due partite, insomma siamo messi bene e sarebbe bene chiudere i  problemi con questa partita e non aspettare il 17 dicembre: sì, ci sarà molto turnover ma sono tutti giocatori importanti, per cui non credo che il rendimento scendera"'.

Dunque, nessuna missione a Londra, per ora. A viaggiare è solo una notizia arrivata anche, ma non solo, in via Turati. William Gallas non è più il capitano dell'Arsenal. Il difensore dei gunners ha rotto con Wenger e con i compagni di squadra. Contro la Dinamo Kiev la fascia al braccio ce l'aveva Fabregas, dieci anni più giovane del francese. E lui, Gallas, sembrava un'anima in pena. Demotivato, distratto. Ha persino servito un assist a un avversario, e respinto un tiro di Van Persie che sarebbe finito in gol.

Aveva già la testa lontano da Londra, evidentemente. Ma il Milan ancora non si è mosso. Per ora Galliani ha solo drizzato le antenne. L'unico viaggio a cui pensa è quello di Nesta a Miami. La speranza resta quella di vederlo tornare in campo a gennaio. Gallas, è solo un'alternativa che offre il mercato. Per altro nemmeno troppo economica, visto che il giocatore guadagna 4 milioni a stagione e ha un contratto con l'Arsenal fino al 2011. Si vedrà.

Intanto, come detto oggi si parte proprio per l'Inghilterra. Destinazione Portsmouth, a 70 km da Londra. Nemmeno troppi per improvvisare una cena, o una tazza di the con Gallas, o perché no, anche con qualche altro scontento che non vede l'ora di fare le valigie. Un'occasione. Come quella che ha il Milan di chiudere i conti del girone di Coppa Uefa, battendo il Portsmouth. Come quella che ha Inzaghi di tornare da solo in testa alla classifica dei migliori marcatori delle coppe europee. Un primato che divide con Raul, a segno proprio ieri contro il Bate Borisov. Un'occasione come quella che ha Shevchenko di riconquistare la fiducia di Ancelotti. Ci sarà Kakà ad aiutarli, squalificato contro il Palermo e quindi titolare domani sera. Per il resto, come ha confermato Galliani steso, sarà turnover totale.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky