26 novembre 2008

Obiettivo unico per Ancelotti: "Vincere e passare il turno"

print-icon
anc

Carlo Ancelotti concederà spazio a chi ha giocato meno finora nella gara con il Portsmouth che potrebbe valere il pass per i sedicesimi di Coppa Uefa

COPPA UEFA. I rossoneri saranno impegnati giovedì sul campo del Portsmouth. Il tecnico del Milan vuole chiudere la pratica e annuncia il turn-over: "Scenderà in campo chi ha giocato meno". Sull'interesse per Mutu: "Mi piace ma voci sono false"

"Dobbiamo giocare per vincere e passare il turno". Carlo Ancelotti, tecnico del Milan, vuole chiudere in anticipo il discorso qualificazione ai sedicesimi di coppa Uefa. Il suo Milan è impegnato contro il Portsmouth nella terza giornata del gruppo E. Ancelotti teme il fattore campo. "In casa è una squadra temibile - dice all'aeroporto di Malpensa-, ama giocare con le palle lunghe e comunque ogni formazione ha le sue caratteristiche. Dobbiamo cercare di fare bene anche per lasciarci alle spalle i problemi dell'ultima gara di campionato".

Ancelotti annuncia il turn-over: "In generale scenderà in campo chi ha giocato meno e può fare prestazioni di livello sul piano fisico. In ogni caso in questa stagione nessuno ci ha messo sotto sul piano fisico. I centimetri e l'altezza sono un altro discorso, lì a volte soffriamo un po', ma sul piano fisico reggiamo contro chiunque. Kakà? E' insostituibile anche quando non gioca sui suoi massimi livelli, del resto non si può pretendere da un giocatore che sia al top in tutte le partite di tutta la stagione".

Il tecnico dei rossoneri traccia un bilancio fin qui positivo della stagione: "Abbiamo fatto qualcosa di straordinario se si fa eccezione per le prime due partite. Dopo Genova abbiamo giocato quindici partite ufficiali e abbiamo ottenuto dodici vittorie e tre pareggi. Se mi dicono che nelle prossime quindici partite otteniamo gli stessi risultati, firmo subito. E lo faccio anche per  undici vittorie e quattro pareggi...".

Dopo il 2-2 di Torino contro i granata, il Milan sarà impegnato domenica prossima contro il Palermo. "Adesso pensiamo a questa partita, ai rosanero penseremo dopo", dice Ancelotti. A chi gli domanda un commento sul  presunto interesse del Milan per il fuoriclasse della Fiorentina Adrian Mutu, il tecnico risponde: "E' un giocatore che mi piace molto ma che non ci interessa, non alimentiamo voci false".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky