Caricamento in corso...
13 dicembre 2008

Ronie pronto al rientro, intanto diventa un pigiama

print-icon
ron

E' dedicata al Fenomeno l'apertura del sito ufficiale del Corinthians

Acquistato dal Corinthians, tornerà in campo nel 2009 (a febbraio contro il Boca?). Il club paulista fissa una clausola rescissoria da 100milioni di euro e si prepara a mettere sul mercato divise, slip, pannolini e abbigliamento da notte col numero 9

INTERVIENI NEL FORUM DEL CALCIO ESTERO

Ronaldo tornerà ad essere un calciatore con il Corinthians. Intanto, diventa un pigiama, un paio di slip, un polsino o un quaderno. L'approdo del 32enne centravanti nel club paulista si rivelerà un'operazione commerciale rilevante almeno quanto quella tecnica. Ronaldo dovrebbe guadagnare oltre 4 milioni di euro nella stagione 2009 che disputerà con il Timao. Secondo quotidiano 'O Estado de Sao Paulo', il denaro arriverà in parte dagli sponsor del club. Si punta molto, però, sulla vendita di una serie di articoli che saranno impreziositi dall'immagine dell'ex attaccante di Inter e Milan.

I negozi saranno invasi da una lunga lista di prodotti: biancheria intima maschile, polsini, magliette, pannolini, bicchieri, pigiami, quaderni. In poche parole: di tutto. Il business è regolato dall'accordo che l'impresa di Ronaldo, la R9, ha siglato con il Corinthians. Il giocatore incasserà tra il 15% e il 30% sulle somme ricavate dalla vendita dei 'suoi' prodotti nei negozi ufficiali della società.

Tutto definito, quindi. Anzi, no. Resta da stabilire la data del debutto del 'fenomeno'. Ronaldo è reduce dal gravissimo infortunio accusato a febbraio, quando ha riportato la rottura del tendine rotuleo del ginocchio sinistro. Il Corinthians vorrebbe schierare il suo gioiello in un'amichevole di lusso: si parla di un match in programma il 17 febbraio contro il Boca Juniors. La presenza di Ronaldo, però, non è assicurata.

Nella vita non si sa mai. Ronaldo ha 'tradito' il Flamengo dicendosi entusiasta del progetto del Corinthians ma al club paulista hanno lo stesso paura di perderlo prima che scada il contratto annuale sottoscritto dal Fenomeno. Da qui, rivela il quotidiano brasiliano "Lance", l'inserimento di una clausola di
rescissione di ben 100 milioni di euro, tanto dovrà pagare chi vorrà soffiare al "Timao" il grande colpo per il 2009.
l

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky