Caricamento in corso...
13 dicembre 2008

Al Real non basta Casillas, il Barça prende il largo

print-icon
eto

Eto'o ha sbloccato il superclasico contro il Real Madrid all'82'

Una grande prova del portiere dei blancos non frena la capolista: "Clasico" deciso nel finale dai gol di Eto'o e Messi. Pari per le altre grandi d'Europa: segno X per Arsenal, Liverpool, Manchester e Bayern. Bordeaux alla riscossa in Francia

LIGA
Dopo tre anni il Barcellona ritrova il successo nel Clasico contro il Real Madrid. La squadra catalana si aggiudica con merito il big match della Liga grazie ai gol, nel finale, di Eto'o e Messi (staordinario cucchiaio alla Totti). Ai blancos non è bastata l'ottima prova del portiere Casillas, bravo a neutralizzare un rigore battuto da Eto'o. Con questa vittoria, i blaugrana allenati da Guardiola consolidano il primato e si portano a +12 dal Real Madrid.

PREMIER LEAGUE

Risultati a sorpresa diciassettesima giornata di Premier League, con l'Arsenal di Wenger fermato in casa del Middlesbrough (1-1) dopo che Adebayor aveva sbloccato il risultato a favore dei Gunners. Termina in parità anche ad Anfield tra Liverpool e Hull (2-2), con i Reds in rimonta grazie al solito Gerrard, autore di una doppietta. Poker dell'Aston Villa sul Bolton (4-2) con doppietta di Agbonlahor e 4-0 del Sunderland ai danni del West Bromwich. Risultati molto positivi anche per il Wigan (3-0 sul Blackburn) e per l'Everton, capace di vincere in casa del Manchester City grazie a un gol al 90' di Cahill.
Pareggio senza reti tra Stoke e Fulham e finisce 0-0 anche Tottenham-Manchester Utd, ultima partita del sabato.
La domenica di Premier prevede Portsmouth-Newcastle e l'affascinante sfida tra Zola e il suo passato in Chelsea-West Ham.

BUNDESLIGA

Sono 19 le reti segnate nella sette partite che hanno colorato il sabato della diciassettesima giornata di Bundesliga. La partita più attesa era senz'altro Stoccarda-Bayern Monaco, che ha rispettato le aspettative con un pirotecnico 2-2 con gol al 90' ai danni dei bavaresi. Assoluto protagonista del match Sami Khedira, autore di una doppietta. Inutile il gol del momentaneo 1-2 segnato da Luca Toni dopo che Tim Borowski aveva pareggiato i conti. L'espulsione di Oddo a cinque minuti dalla fine agevola la rimonta dei padroni di casa che servono un bell'assist alla matricola Hoffenheim impegnata domenica in casa contro lo Shalke. Sugli altri campi, dopo il 2-1 del Borussia Dortmund sul Moenchengladbach archiviato venerdì, si sono visti anche i pareggi per 1-1 tra Bayer Leverkusen e Energie Cottbuss e in Hannover-Arminia Bielefeld. Vincono Amburgo, Herta Berlino (4-0 sul Karlsruhe) e Werder Brema, impegnate in casa, mentre il Colonia espugna il campo del Bochum nell'unica vittoria esterna di giornata.

LIGUE 1

Reduce dalla sconfitta  contro la Roma, il Bordeaux si è rifatto della delusione  europea andando a vincere per 3-1 sul campo del Le Mans (reti di Cavenaghi, Chalmè e Jussie) e si è portato al secondo della classifica della Ligue 1, in attesa del big-match di domani sera  tra Lione e Marsiglia. Alla pari con i bordolesi si e' piazzato  il Paris St. Germain, che ha vinto sul campo dell'Auxerre per  2-1 grazie alla doppietta della sua stella originaria del  Benin, il 24enne Stephane Sessegnon. Nulla da fare per il St. Etienne contro il Tolosa: è finita 3-1 per i padroni di casa, a rete due volte con Gignac e con Didot.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky