Caricamento in corso...
15 dicembre 2008

Aguero giura fedeltà all'Atletico: ''Voglio vincere qui''

print-icon
for

L'esultanza dei colchoneros nella partita contro il Betis Siviglia terminata 2-0

Con i Colchoneros per la prima volta dopo dieci anni davanti al Real e ancora in gara in Champions League, el Kun suona la carica e infonde fiducia: "Dobbiamo pensare di poter salire ancora"

Ad 11 punti di distanza dal Barcellona capoclassifica, ma per la prima volta dopo dieci anni davanti al Real Madrid (+1) e a soli 2 punti dalla zona Champions (Villarreal a quota 29), l'Atletico Madrid punta ancora più in alto.
Se la squadra gira è merito soprattutto del 20enne talento argentino Sergio Aguero, che ha parlato commentando il periodo felice della squadra: "Possiamo anche vincere la Liga", ha detto 'el Kun', autore del gol del raddoppio nel 2-0 con il quale i colchoneros hanno piegato il Betis Siviglia al Vicente Calderon nella quindicesima giornata di campionato. "Il Barcellona ha un grande vantaggio, e se non perde partite ovviamente è il favorito. Dobbiamo però avere fiducia e pensare di poter salire ancora e, se sarà il caso, laurearci anche campioni".

L'attaccante argentino non pensa alle voci e alle sirene di mercato, ma è concentrato solo sull'Atletico Madrid, nonostante sia dato in partenza per giugno. "Non do peso alle voci, penso solo all'Atletico di Madrid, a vincere un trofeo in questa stagione", ha spiegato il 20enne che ha già messo a segno otto gol in 15 partite di Liga ma l'obiettivo stagionale è un posto in Champions: "Non sono importanti i miei gol, ma dobbiamo lottare con Real  Madrid, Villarreal e Valencia, e l'unica cosa che vogliamo è fare una buona partita con l'Espanyol ed arrivare tranquilli a Natale", ha aggiunto il bomber argentino.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky