17 dicembre 2008

Dramma dimenticato, Eduardo di nuovo in campo

print-icon
edu

Eduardo al rientro dopo il terribile infortunio che 10 mesi fa gli procurò la frattura della caviglia

Il giocatore dell'Arsenal ha giocato con la squadra riserve 10 mesi dopo il terribile infortunio che gli era costato la frattura della caviglia. In Premier League il Blackburn ha ufficializzato il suo nuovo tecnico: Sam Allardyce

L'incubo è finito, la paura di dover guardare da lontano i suoi compagni giocare al calcio è passata. Eduardo è tornato a calcare un terreno di gioco con la maglia dell'Arsenal, dieci mesi dopo il terribile infortunio che lasciò inorriditi gli sportivi del mondo. Un intervento di Martin Taylor nella gara contro il Birmingham che gli costò una frattura scomposta ed esposta della caviglia. Tutto è alle spalle perché il croato è tornato in campo con la squadra riserve dei "Gunners" giocando 45' primadi essere sostituito per un piccolo fastidio al tendine d'Achille. Circa 2.200 i tifosi presenti ad accogliere il ritorno del calciatore, molti di più quelli che si prospettano per il suo nuovo esordio in Premier League ancora da stabilire ma certamente vicino.

Sempre in Premier, inoltre, è stato designato l'erede di Paul Ince sulla panchina del Blackburn: è Sam Allardyce è il nuovo manager. Il tecnico ha firmato un triennale. Martedì il Blackburn, penultimo in classifica con 13 punti (a -6 dalla zona salvezza) e reduce da sei sconfitte di fila, aveva esonerato Paul Ince. Allardyce, che debutterà sulla panchina dei Rovers sabato in casa contro lo Stoke City, era senza lavoro dallo scorso gennaio, quando era stato esonerato dal Newcastle.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky