Caricamento in corso...
19 dicembre 2008

Coppa Uefa, il Werder al Milan dopo l'Inter in Champions

print-icon
car

Carletto guarda con apprensione al futuro: il mese di febbraio regalerà qualche soddisfazione in più?

SORTEGGI SEDICESIMI. La Sampdoria se la vedrà invece con il Metalist Kharkiv (Ucraina), Udinese contro i polacchi del Lech Poznan, La Fiorentina infine dovrà vedersela contro l'Ajax. Ramaccioni, dirigente dei rossoneri: ''Sorteggio serio, ma non severo''

Il Milan affronterà i tedeschi del Werder Brema nei sedicesimi di finale della Coppa Uefa. Questo l'esito del sorteggio di Nyon. La Sampdoria se la vedrà invece con il Metalist Kharkiv. L'andata si giocherà in Ucraina il 18 o il 19 febbraio, il ritorno è in programma a Genova il 26.

Udinese contro i polacchi del Lech Poznan. Andata in Polonia, ritorno al Friuli. La Fiorentina infine dovrà vedersela conttro l'Ajax. La gara di andata si giocherà in Olanda il 18 o il 19 febbraio, il ritornoè in programma a Firenze il 26.

Il primo a commentare gli abbinamenti dei sorteggi è il tecnico del Werder Brema Thomas Schaaf, che vede con preoccupazione la doppia sfida contro il Milan nei sedicesimi di finale: "Non è il tipo di sorteggio che speravamo, sembra di essere ancora in Champions League. Non ci sono molte cose da dire sul Milan, - ha detto Schaaf - tutti conoscono i giocatori e la loro forza. Ed è inutile anche pensare all'eventuale avversario negli ottavi (Olympiakos o Saint-Etienne, ndr). Dobbiamo concentrarci solo sul Milan".

Sulla sponda rossonera ha parlato Silvano Ramaccioni, dirigente della squadra rossonera: "L'urna ci ha riservato la squadra tedesca e direi che si è trattato di un sorteggio serio, ma non severo. Il Werder è una formazione che renderà l'impegno difficile perché parliamo di una squadra forte, abituata ad affrontare le italiane. Dovremo giocare con massima concentrazione e convinzione. Ma tutto sommato, meglio aver pescato il Werder".

La Fiorentina dovrà vedersela con l'Ajax, quattro Coppe campioni-Champions League in bacheca: "Siamo felici di questo abbinamento", assicura l'amministratore delegato viola Sandro  Mencucci. "L'Ajax e' una squadra mitica, sicuramente la  Fiorentina avrà gli stimoli giusti contro un simile  avversario." Inoltre è allenata da Marco van Basten, "un uomo  che ha lasciato un ricordo idelebile in Italia", ha aggiunto  Mencucci. Nonostante ciò, i toscani sono intenzionati a passare il turno. "Vogliamo fare meglio della scorsa stagione, ossia raggiungere almeno la finale. E' ora che Firenze cominci a  vincere qualcosa."

L'allenatore dell'Udinese, Pasquale Marino non conosce i suoi prossimi avversari di Coppa Uefa, i polacchi del Lech, ma è convinto che il passaggio di turno: "Dipenderà quasi tutto dai bianconeri". "Non conosco bene il Lech - ha detto oggi Marino, commentando i sorteggi di coppa - ma avrò modo e tempo per studiarlo a fondo, per essere pronti alla prossima sfida europea".

"Per passare il turno - ha aggiunto - credo che dipenderà quasi tutto da noi, da come ci prepareremo. Passare il turno ci darà la possibilità di affrontare lo Stoccarda o lo Zenit, la  dimostrazione che questa manifestazione è sempre più affascinante e interessante". "Devo dire - ha concluso Marino - che mi sta bene disputare  la prima gara con il Lech in trasferta e la seconda in casa: e'  un piccolo vantaggio e speriamo di approfittarne".

Con "cautela e rispetto". Così, secondo il tecnico Walter Mazzarri, la Sampdoria dovrà avvicinarsi alla doppia sfida con gli ucraini del Metalist Kharkiv: "Non facciamoci ingannare dal nome dell'avversario, poco altisonante", ha detto l'allenatore della Samp dal sito del club genovese commentando il sorteggio odierno: "Questa è una squadra ostica, forte fisicamente, capace di vincere un girone difficilissimo senza prendere neanche un gol. Un avversario da prendere con cautela e rispetto - ha aggiunto Mazzarri - sul quale cercheremo di prendere informazioni anche se, vista la lunga pausa del campionato ucraino, non sarà semplicissimo''.

Gli accoppiamenti dei 16esimi di Coppa Uefa (andata il 18-19 febbraio, ritorno il 26 febbraio):

Psg (Fra)-Wolfsburg (Ger)
Copenaghen (Dan)-Manchester City (Ing)
Nec Nijmegen (Ola)-Amburgo (Ger)
SAMPDORIA-Metalist Kharkiv (Ucr)
Sporting Braga (Por)-Standard Liegi (Bel)
Aston Villa (Ing)-Cska Mosca (Rus)
Lech Poznan (Pol)-UDINESE
Olympiacos (Gre)-Saint Etienne (Fra)
FIORENTINA-Ajax (Ola)
Aalborg (Dan)-Deportivo La Coruna (Spa)
Werder Brema (Ger)-MILAN
Bordeaux (Fra)-Galatasaray (Tur)
Dinamo Kiev (Ucr)-Valencia (Spa)
Zenit San Pietroburgo (Rus)-Stoccarda (Ger)
Marsiglia (Fra)-Twente (Ola)
Shakhtar Donetsk (Ucr)-Tottenham (Ing).

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky