Caricamento in corso...
22 dicembre 2008

Brasile, esodo da record: 1176 i calciatori all'estero

print-icon
sud

Come ha reso noto la Confederazione Brasiliana di Calcio, sono più del doppio del numero di giocatori che hanno lasciato il Paese nel 2007, appena 530, 13 volte di più rispetto a quanto registrato 30 anni fa: sono 209 nel solo Portogallo, 53 in Italia

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIO INTERNAZIONALE!

Esodo da record di giocatori brasiliani nel 2008: da gennaio 1.176 calciatori hanno  firmato per squadre di altri Paesi, come ha reso noto oggi la Confederazione Brasiliana di Calcio (CBF). Questa cifra rappresenta più del doppio del numero di calciatori brasiliani che hanno lasciato il Paese nel 2007, appena 530, mentre erano 13 volte di più rispetto a quanto registrato 30 anni fa, quando se ne erano andati all'estero solo 87 giocatori.

Il Portogallo è il Paese che ha messo sotto contratto il maggior numero di giocatori brasiliani, ben 209 seguito dalla Germania con 58 e dall'Italia con 53. Poi Svezia con 46, Spagna con 34. Solo 15 in Inghilterra. In totale sono 762 i giocatori brasiliani che si sono trasferiti in Europa quest'anno, contro i 105 in America del Sud e i 69 in America del Nord e centrale. Ben 222, infine, si sono recati in Asia, 15 in Africa e 3 in Oceania.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky