27 dicembre 2008

Tifosi del Corinthians in delirio per Ronaldo

print-icon
ron

In Brasile si vende già la maglia del Corinthians che sarà di Ronaldo

Il primo allenamento del Fenomeno ha scatenato i festeggiamenti dei fans del Timao. La seduta doveva essere a porte chiuse, ma il club ha poi deciso di renderla pubblica. Trenta minuti di cyclette davanti a centinaia di persone per Ronie

Trenta minuti sulla cyclette per mandare in delirio i tifosi. Il primo allenamento di Ronaldo con la maglia del Corinthians ha scatenato l'entusiasmo dei fans del Timao. La seduta, inizialmente prevista a porte chiuse allo stadio Parque Sao Jorge , si è trasformata in un happening. Il club ha deciso di aprire i cancelli per consentire l'ingresso di centinaia di persone, ansiose di vedere da vicino il 'fenomeno'. Ronaldo, che sta recuperando la forma dopo la rottura del tendine rotuleo del ginocchio sinitro nel febbraio scorso, ha lavorato per circa mezz'ora dedicandosi alla cyclette e ad una serie di esercizi. Il 32enne centravanti ha firmato con il Corinthians un contratto annuale. La data dell'esordio ufficiale non è ancora stata resa nota.

Intanto è stata proposto Ronaldo e il Corinthians in campo contro il Flamengo in un'amichevole per la pace in Palestina. Secondo il quotidiano 'O Globo', le due formazioni brasiliane starebbero organizzando un match da giocare nella prima metà del 2009. I rappresentanti delle società hanno già avuto contatti con il ministero degli Esteri. L'amichevole avrebbe uno scopo benefico ma avrebbe anche un valore 'sentimentale'. Ronaldo, che ha firmato con il Corinthians un contratto annuale, è sempre stato tifoso del Flamengo. Il club di Rio de Janeiro ha aiutato il centravanti nella lunga rieducazione dopo il terribile infortunio subito a febbraio. Ronaldo, che all'inizio dell'anno si è procurato la rottura del tendine rotuleo del ginocchio sinistro, per diversi mesi ha lavorato nel centro tecnico del Flamengo. Alla fine, però, l'ex attaccante di Inter e Milan ha firmato con il Corinthians, scatenando la furibonda relazione della tifoseria 'rubronegra'.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky