29 dicembre 2008

Il Manchester United va, Berbatov zittisce il Boro

print-icon
ber

Berbatov stende il Middlesbrough e il Man U va a -4 dal Chelsea

PREMIER LEAGUE. Con una rete del bulgaro la squadra allenata da Sir Alex Ferguson, con due partite ancora da recuperare, si porta a -4 dal Chelsea e a -7 dalla capolista Liverpool. E' la seconda vittoria dei Red Devils da quando sono tornati dal Giappone

Liverpool e Chelsea nel mirino. Continua la rincorsa del Manchester United, che ha superato 1-0 il Middlesbrough e, con due partite ancora da recuperare, puo' scavalcare i Blues (domenica fermati dal Fulham) e portarsi a un solo punto dai Reds, in vetta alla Premier ma anche alle prese con la grana Gerrard. Aspettando a febbraio la sfida di Champions con l'Inter, i campioni del mondo in carica stanno cercando di recuperare terreno in campionato: due vittorie da quando sono tornati dal Giappone. Stavolta grazie a Berbatov. E' stato lui, infatti, a decidere la spigolosa partita con il Boro al minuto 24 della ripresa con un destro volante da centro area dopo un mezzo pasticcio da parte della difesa del Middlesbrough. Per il bulgaro terzo gol con il Manchester in Premier.

Cristiano Ronaldo, invece, si e' fatto notare soprattutto per un faccia a faccia con Pogatetz: scintille in campo e, all'intervallo, anche nel tunnel che portava negli spogliatoi. Una tensione che il quarto d'ora di riposo non ha calmato. In apertura di ripresa, infatti, il portoghese non si e' fatto sfuggire l'occasione di essere protagonista di una entrata piu' che decisa sul difensore del Middlesbrough... Boro che adesso non vince da 8 partite. A chiudere il turno la vittoria dell'Aston Villa su l'Hill City per 1-0

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky