31 dicembre 2008

Gerrard si allena tra speranza e preoccupazione

print-icon
ger

Steve Gerrard è tornato ad allenarsi dopo essere stato coinvolto e incriminato per lesioni

Il centrocampista del Liverpool incriminato per aggressione e lesioni è tornato al lavoro con la squadra. Grande sostegno da parte di Rafa Benitez: il tecnico gli avrebbe telefonato per tranquillizzarlo

Il capitano del Liverpool Steven Gerrard, incriminato per aggressione e lesioni perché coinvolto in una rissa in un ristorante, si è presentato regolarmente al centro sportivo del suo club per partecipare all'allenamento. Gerrard, 28 anni, è arrivato al centro di Melwood, alla periferia di Liverpool, al volante del suo Range Rover nero. E' la prima volta dall'inizio della vicenda che si ritrova in mezzo ai compagni, ai quali erano stati concessi due giorni di vacanza dopo la vittoria per 5-1 domenica a Newcastle, con doppietta proprio del centrocampista.

La stampa britannica, intanto, scrive che l'allenatore dei Reds, Rafael Benitez, ha telefonato al centrocampista per esprimergli il suo appoggio. Gerrard ha trascorso in cella quasi 24 ore dopo essere stato arrestato, alle 2:30 di luned', dalla polizia, chiamata per una  rissa in un locale nel corso della quale un uomo è rimasto  ferito al volto. Il nazionale inglese (70 presenze) è stato incriminato assieme a due amici e comparirà davanti al giudice il 23 gennaio prossimo. Rischia fino a cinque anni di reclusione.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky