Caricamento in corso...
14 gennaio 2009

La rissa di Gerrard: spunta il cognato di Rooney

print-icon
roo

Steven Gerrard e Wayne Rooney

Ascoltato dagli inquirenti senza nessuna incriminazione ufficiale, anche il 19enne fratello della moglie dellattaccante inglese era presente alla scazzottata di fine anno. Il portavoce del Manchester United: “No comment

INTERVIENI NEL FORUM CALCIO ESTERO

Anche il fratello minore di Coleen McLoughlin, moglie di Wayne Rooney, è rimasto coinvolto nella  rissa di fine anno che ha portato all'arresto di Steve Gerrard.  Secondo il Mirror martedi' il giovane Anthony e' stato ascoltato  dagli inquirenti senza pero' ricevere alcuna incriminazione  ufficiale.Gerrard, assieme a John Doran (29 anni) e Ian Gerard Smith  (19), dovra' comparire il prossimo 23 gennaio davanti ai  magistrati per rispondere alle accuse di rissa e aggressione ai  danni di Marcus McGee (34). Tra i presenti al Lounge Inn di  Southport la sera dell'aggressione ci sarebbe dunque anche il cognato di Rooney, nonostante il padre Tony si è affrettato a  scagionarlo: "Non ha fatto nulla di male". Mentre il portavoce del centravanti del Manchester United ha declinato ogni commento, la polizia ha confermato il "fermo di  un 19/e in connessione all'incidente scoppiato al Lounge Inn lo scorso 29 dicembre".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky