28 gennaio 2009

Donne e pallone, altro che motori

print-icon
tif

Tre splendide tifose della Nazionale

Uno studio rivela che è in aumento il numero delle appassionate di calcio. In Sudafrica, sede dei prossimi Mondiali, le più interessate a calzettoni e pantaloncini. L'84% delle italiane segue la Serie A. GUARDA LA FOTOGALLERY

INTERVIENI NEL FORUM

Le donne del Sudafrica, sede del prossimo Mondiale, sono le più interessate al calcio del loro paese in generale, compresi i tornei minori (62%, precedono di cinque punti le brasiliane), mentre le tedesche sono le più assidue tifose della loro nazionale (92%). La serie A italiana è il campionato che ha il più alto seguito femminile tra le connazionali, con l'84%. Batte di poco i tornei di 'Clausura' ed 'Apertura', seguiti dall'82% delle argentine. La Germania è anche il paese con il più vasto seguito femminile per i Mondiali donne: con il 44% batte di poco il 42% delle brasiliane.

Tutti questi dati sono contenuti nello studio 'Women's World of Football' condotto su un campione di 20mila donne tra i 16 e i 69 anni intervistate dalla Sport+Markt, societa' leader in Europa nel settore della consulenza strategica nell'ambito sportivo, e che fornisce informazioni chiave e dati sull'attività delle tifoserie. Un altro risultato dello studio è che su base mondiale le donne rappresentano il 38% delle tifoserie, e ciò significa che su quasi 800 milioni di appassionati di calcio 300 appartengono al mondo femminile.

"Sono finiti i tempi in cui erano solo gli uomini ad appassionarsi al calcio - sottolinea Hartmut Zastrow, direttore di Sport+Markt. Basti pensare che quando ci sono i Mondiali la tifoseria al femminile per la propria nazionale e' pari a quella maschile perche' i successi del proprio paese in ambito calcistico creano identita' nazionale. Un Mondiale entusiasma uomini e donne, e infatti la meta' delle persone interessate al torneo della Fifa e' di sesso femminile".

La serie A, seguita da ben l'84% delle italiane, ha il seguito femminile piu' vasto tra i vari campionati locali, ed in totale il numero di donne in tutto il mondo che segue con assiduita' il torneo del rispettivo paese è di oltre 55 milioni. Curioso il caso della Cina, dove il pubblico 'rosa' preferisce di gran lunga la Premier League inglese al proprio campionato. La ricerca contiene anche un altro dato interessante: le donne che seguono il calcio sono particolarmente inclini allo shopping e spendono oltre la media. Il motivo e' legato all'eta', visto che molte tifose di calcio hanno meno di 30 anni. Pertanto le donne rappresentano un potenziale spender molto alto, sia per le aziende che per le squadre e tale potenziale, secondo il direttore di Sport+Markt, non viene ancora sfruttato appieno. "Arriveranno nuovi settori ad investire sempre di piu' nel calcio - sostiene Zastrow -. Prevediamo un interesse in crescita nei confronti del calcio da parte delle aziende di moda, marchi di gioielleria e anche prodotti di giardinaggio. In tutto il mondo il pubblico femminile appassionato di calcio nutre un forte interesse per la moda, per l'abbigliamento e per il lusso. Finora questo potenziale e' stato sfruttato pochissimo".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky