Caricamento in corso...
06 febbraio 2009

Beckham si prende tutto, Inghilterra e Milan

print-icon
cap

David Beckham e Fabio Capello nuovamente insieme in nazionale

Secondo la stampa inglese Fabio Capello convocherà lo Spice Boy per l'amichevole contro la Spagna che gli potrebbe valere il record di presenze di Bobby Moore. Dagli USA, Bruce Arena rassegnato: "Accada quel che accada, agiremo nell'interesse dei Galaxy"

INTERVIENI NEL FORUM DEL MILAN

Giorni decisivi, questi, per il futuro di David Beckham. Se la sua voglia di tornare in nazionale per eguagliare il record di presenze di Bobby Moore con la nazionale dei "Tre Leoni", inchiodatyo a quota 108, sta per essere premiata, anche il desiderio di restare al Milan potrebbe essere realtà. I giornali d'Oltremanica rilanciano la notizia secondo cui Fabio Capello avrebbe giàò deciso di chiamare lo Spice Boy per l'amichevole di mercoledì contro la Spagna, dopo aver verificato i progressi, notevoli, mostrati dal centrocampista nel primissimo scorcio della sua avventura italiana. L'ufficialità della convocazione si avrà soltanto sabato, ma tutto lascia pensare che non ci saranno sorprese.

Sorprese, invece, le ha dovuite registrare Bruce Arena, il tecnico dei Los Angeles Galaxy che, dopo il braccio di ferro intavolato negli ultimi giorni, con la ferma convinzione di riavere Beckham a Los Angeles, sta prendendo consapevolezza del fatto che la cosa migliore, per la sua squadra e per il calciatore, sia quella di assecondare la sua volontà. "Non voglio che tutta questa storia sia una distrazione per noi e non lo sarà - ha dichiarato l'ex ct degli Usa - questi sono affari e ce ne occuperemo come ci occupiamo di tutto ciò che riguarda i Galaxy: faremo quello che riterremo sia nel migliore interesse della squadra e della societa'".

Arena, insomma, pare rassegnato a perdere Beckham. "Accada quel che accada - ha aggiunto il tecnico - comunque andrà a finire sarà nel miglior interesse dei Galaxy".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky