Caricamento in corso...
06 febbraio 2009

Ronaldo: ''Batteremo l'Inter perché siamo più forti''

print-icon
sve

Cristiano Ronaldo contro Ibra: è questa la sfida nella sfida prevista in Inter-Manchester United

Il portoghese assapora il gusto della Champions ("Eliminando l'Inter possiamo sentirci a un passo dalla finale") e risponde a Mourinho che considera Ibra più forte di lui: ''Io rispetto l'opinione di tutti, ma i trofei che contano sono a casa mia"

INTERVIENI SUL FORUM DELLA CHAMPIONS LEAGUE

"L'Inter è una squadra forte, che ha dei grandi giocatori, ma noi siamo migliori di loro e credo fortemente che riusciremo a batterla". Cristiano Ronaldo si sente già ai quarti di finale della Champions League e punta alla finale di Roma per bissare il titolo vinto l'anno scorso: "Eliminandoli - dice il giocatore del Manchester United - possiamo sentirci a un passo dalla finale". Per il pallone d'oro la doppia sfida con i nerazzurri sarà anche il modo per dimostrare di essere più forte di Ibrahimovic, malgrado i due ricoprano ruoli differenti, e sconfessare Mourinho, che ritiene lo svedese più forte del suo connazionale: "Io rispetto l'opinione di tutti, ma i trofei che contano sono a casa mia".

Restando in tema di portoghesi, Ronaldo ha parlato anche di Quaresma: "Ricardo ha delle qualità importanti ed è un peccato
che non abbia avuto il tempo per dimostrare il suo vero valore. E' stato grande nel Porto e con la maglia del Portogallo e non
può essere giudicato solo per poche partite non giocate alla sua altezza. E' probabile che il fatto di essere stato comprato per
tanti soldi lo abbia eccessivamente messo otto pressione e in Italia non è facile fare bene subito".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky