Caricamento in corso...
23 febbraio 2009

Solskjaer fedele a Fergie: no alla panchina della Norvegia

print-icon
sol

Solskjaer è entrato nel mito dopo il gol nella finale di Champions League 1998-1999 contro il Bayern Monaco, vinta per 2-1

Il leggendario attaccante dei Red Devils ha declinato l'offerta di diventare ct della sua Nazionale per continuare ad allenare la squadra delle riserve del Manchester United: "Non era il momento giusto per un incarico simile, ma sono onorato"

COMMENTA NEL FORUM DEL CALCIO ESTERO

PREMIER LEAGUE


Ole Gunnar Solskjaer ha rifiutato la panchina della nazionale norvegese per continuare ad allenare la squadra delle riserve del Manchester United. "E' difficile dire no", ha spiegato l'ex attaccante, "perché per un calciatore norvegese l'incarico più importante è quello di commissario tecnico della nazionale".

Solskjaer, 38 anni, ha fatto sapere di essere stato contattato dopo le dimissioni di Aege Hareide. "Non era il momento giusto per un incarico simile, ma ovviamente è stato bello sentirsi fare una simile proposta. Io rispetto il mio capo", ha concluso Solskjaer riferendosi a sir Alex Ferguson, manager della prima squadra, "per questo non me ne vado all'improvviso".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky