04 marzo 2009

Lo sceicco ci riprova: vuole Maradona e Messi al City

print-icon
mes

Maradona e Messi al Manchester City: è il sogno dello sceicco Sulaiman Al Fahim, propritario del Manchester City

Fallito l'assalto a Kakà, l'emiro proprietario del club di Manchester, Sulaiman Al Fahim, ha intenzione di puntare sull'accoppiata argentina formata dal ct della Selección e il trequartista del Barça

COMMENTA NEL FORUM DEL CALCIO ESTERO

Fallito l'assalto a Kakà, che ha preferito rimanere al Milan, lo Sceicco proprietario del Manchester City, Sulaiman Al Fahim, che fa parte della famiglia regnante ad Abu Dhabi, ha ora intenzione di puntare sull'accoppiata argentina formata da Diego Maradona e Lionel Messi.

Lo scrive il quotidiano sportivo spagnolo 'Marca' che, anche nell'edizione online, riporta addiritura dichiarazioni di Al Fahim, tuttora intenzionato a far diventare il City la squadra migliore del mondo. "Non so se Diego Armando Maradona possa essere un buon allenatore - rivela lo sceicco secondo quanto riporta il quotidiano spagnolo - Però sono convinto che debba essere il presidente di un club, con il diritto di scegliere e poi acquistare i giocatori. A Napoli cominciò da zero e portò la squadra a vincere scudetti e trofei internazionali. Maradona ha il potere di cambiare il destino di un club". "Non ho mai lavorato con Maradona - aggiunge Al Fahim - ma spero che venga presto a Manchester assieme a Messi, un giocatore che mi fa di nuovo amare l'Argentina".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky