Caricamento in corso...
11 marzo 2009

Litigio Maradona-Riquelme: i tifosi stanno con Roman

print-icon
tif

Lo striscione di questo tifoso recita: "Perdonali Roman, non sanno quello che fanno"

In seguito alle dichiarazioni del giocatore del Boca che aveva annunciato di voler abbandonare la Nazionale a causa delle divergenze col ct, quest'ultimo ha dichiarato: "Se lui lascia non piango". Ma i tifosi non ci stanno

COMMENTA NEL FORUM DEL CALCIO INTERNAZIONALE

Duro botta e risposta tra Diego Maradona e Juan Roman Riquelme. Ieri sera, quest'ultimo, come aveva già fatto in occasione dei mondiali del 2006, ha reso noto che rinuncia alla nazionale perché, ha detto, "è lampante che non posso lavorare insieme al tecnico" e, questi, a tambur battente, gli ha risposto: "Per me sbaglia. La sua decisione mi ha causato molta tristezza. Ma non mi metto certo a piangere".

Guarda caso, giusto poco prima che Riquelme, nel corso di un'intervista televisiva, aveva giustificato la sua decisione adducendo che con Maradona "non la pensiamo allo stesso modo, i miei valori non sono i suoi ed i suoi non sono i miei e sono poche le cose in cui coincidiamo", Diego, ad una radio, aveva avvertito: "Giocatore che rinuncia non torna più'.

"Stavo pensando anche a lui, ma adesso devo cancellarlo completamente", ha appunto specificato il tecnico dopo aver appreso dalla tv la decisione dell'attaccante del Boca Juniors. Lo scontro, scoccato fin dal momento che, un paio di settimane fa, Maradona ha assicurato fuori dai denti che "questo Riquelme non serve alla Nazionale", in riferimento al suo scarso rendimento degli ultimi tempi ha ovviamente scatenato i tifosi. "Ritorna Roman, D10 non esiste" e "Perdonali Roman, non sanno quello che fanno", sono state le scritte su due bandiere con i colori nazionali, sventolate da tifosi del Boca accorsi oggi agli allenamenti della squadra. Per contro nei blog che si occupano di calcio è già in corso una strenua guerra di messaggi in cui, a occhio e croce, la meta' di essi ne dice di tutti i colori contro Maradona e l'altra meta' contro Riquelme.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky