15 marzo 2009

Iraq, il giocatore segna: un tifoso avversario lo uccide

print-icon
IMG

Immagini di guerra in Iraq: il calcio non sfugge alle regole della violenza ormai endemica

L'atleta del Sinyer, Heidar Kazem, è stato ferito alla testa da colpi d'arma da fuoco ed è morto in ospedale. Aveva segnato un gol in una partita a Hila, circa 100 chilometri a sud di Baghdad. Subito arrestato l'omicida, ultrà dell'Al Buhayratè

Un calciatore del campionato iracheno è stato assassinato da un tifoso dopo aver segnato un gol in una partita a Hila, circa 100 chilometri a sud di Baghdad. Lo ha riferito il ministero dell'Interno iracheno oltre al sito del quotidiano sportivo spagnolo Marca, che cita l'agenzia di stampa spagnola Efe. L'atleta del Sinyer, Heidar Kazem, è stato ferito alla testa da colpi d'arma da fuoco ed è morto in ospedale. L'assassino, un tifoso della squadra avversaria dell'Al Buhayratè, stato arrestato.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky