20 marzo 2009

Coppa Uefa, il pericolo n.1 per l'Udinese si chiama Werder

print-icon
die

Il campione del Werder Brema Diego, nel mirino anche della Juve

Dopo il passaggio ai quarti nonostante il ko a San Pietroburgo, la squadra di Marino attende ora il sorteggio di Nyon dove scoprirà la prossima avversaria. Ma oltre ai tedeschi, non vanno sottovalutate nemmeno le francesi: Marsiglia e Paris Saint-Germain

COMMENTA NEL FORUM DELL'UDINESE

Il rischio principale nell'urna di Nyon, per l'Udinese, si chiama Werder Brema. Anche se Diego minaccia di andar via intanto ha aiutato la sua squadra a passare il turno di Coppa Uefa contro il St.Etienne. E' finita due a due al ritorno, ma è stato decisivo l'uno a zero dell'andata. Fa paura anche l'altra tedesca, l'Amburgo, che ieri ha rimontato ed eliminato il Galatasaray a Istanbul. E' finita 3 a 2, con doppietta del peruviano Guerrero.

Attenzione però anche alle rivali francesi. Al Marsiglia che mercoledì aveva eliminato l'Ajax dopo i tempi supplementari, si è unito il PSG che ha vinto a Braga uno a zero, gol di . Ai quarti anche lo Shaktar Donetsk di Lucescu che contro il Cska Mosca è riuscito a ribaltare lo 0-1 dell'andata, vincendo due a zero con il Cska di Moska. Dopo il vantaggio di Fernandinho su rigore, è arrivato il gol decisivo di Adriano, non l'Adriano dell'Inter naturalmente. Passa il turno anche la Dinamo Kiev contro il Metalist, nonostante la sconfitta per tre a due Anche per l'Udinese c'è il rischio di incontrare un'inglese, incrocio fatale per le italiane in Champions. Il Manchester City infatti ha eliminato l'Aalborg con il risultato di 5 a 4, ai rigori.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky