Caricamento in corso...
30 marzo 2009

Mourinho: non potrei dire di no al Manchester United...

print-icon
mou

La smorfia di Mourinho dice tutto: come si fa a rifiutare un'offerta del genere?

L'allenatore dell'Inter è pronto a prendere il posto del 67enne Sir Alex Ferguson sulla panchina dell'Old Trafford. "Il Manchester United fa parte di quel ristretto gruppo di club ai quali nessuno può dire di no"

COMMENTA SUBITO NEL FORUM DELL'INTER

Jose Mourinho è pronto a succedere a Sir Alex Ferguson sulla panchina di Old Trafford: alla domanda se accetterebbe una chiamata del Manchester United, il portoghese ha risposto: "Chi direbbe di no?". Ancora una volta, insomma, il nome del tecnico dell'Inter appare tra i probabili successori  di Sir Alex, che nel 2010 potrebbe dire addio al calcio.

Una staffetta che non dispiacerebbe al portoghese che pure ha dichiarato di non credere alla prossima pensione del 67enne scozzese. "Chi direbbe di no? - la risposta di Mourinho su un futuro allo United - Nessuno potrebbe dire di no. Il Manchester United fa parte di quel ristretto gruppo di club ai quali nessuno può dire di no. Ma io non credo che (Ferguson) lascerà nel 2010. Penso che sarà tutto uguale anche l'anno dopo, con Sir Alex sano e felice. Non vedo ragioni perché lasci, anzi spero che continui ancora a lungo". La scorsa settimana era stato lo stesso figlio di Ferguson, Darren, a ipotizzare il pensionamento del padre nel giro di due anni al massimo. "Entrambi sappiamo come vincere e perdere. Ci  siamo affrontati 14 volte - il ricordo di Mourinho al Sun -  Chiunque vinca tra di noi non manca mai il rispetto".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky