Caricamento in corso...
06 aprile 2009

Adriano depresso per amore. Mancini: l'ho sempre aiutato

print-icon
man

Mancini e Adriano festeggiano lo scudetto dell'Inter

La Federcalcio brasiliana: l'attaccante è in compagnia dei suoi familiari a Rio de Janeiro. Secondo i media verdeoro alla base del momento difficile dell'Imperatore ci sarebbe la rottura con la fidanzata. L'ex interista: "Spero che Adri riesca a reagire"

COMMENTA SUBITO NEI FORUM DELL'INTER

"Ho sempre cercato di aiutare Adriano in tutto e per tutto. Poi, quando un allenatore non fa giocare un suo calciatore, allora il rapporto diventa difficile. Per gli altri suoi problemi ho sempre cercato di dargli una mano. A volte mi chiedeva di andare in Brasile e io lo mandavo. Chiedeva quello che era meglio per lui e io glielo facevo fare. Gli avevo consigliato di lasciare l'Inter, ma adesso bisogna pensare a tirar fuori l'uomo Adriano da questa situazione e possono riuscirci soltanto persone esperte in materia. E' un bravo ragazzo, spero che possa rialzarsi".

Adriano è a casa in compagnia dei suoi familiari a Rio de Janeiro. E' quanto si legge in un comunicato stampa diramato dalla federazione brasiliana CBF. "Adriano - si legge nella nota – mantiene frequenti contatti sia con il commissario tecnico della nazionale Dunga che con i dirigenti dell'Inter, informandoli sul delicato momento personale che sta vivendo. Differentemente dalle notizie che circolano, non veritiere, Adriano è a Rio con la sua famiglia".

"Adriano sta bene ed è tranquillo". Parole di mamma Rosilda. Parole riportate dai media brasiliani. L'ennesima puntata della vicenda dell'attaccante dell'Inter, sempre a Rio de Janeiro e per ora non intenzionato a tornare in Italia, a Milano, per chiarire la sua situazione con la società nerazzurra. A fare ricadere in crisi Adriano, dicono le ultime, potrebbero essere state questioni di cuore. Secondo alcuni amici molto vicini al giocatore, riporta il portale Terra Esportes, il giocatore alternerebbe momenti di euforia ad altri di depressione e pianti, tenendosi in contatto solo con pochi intimi.

Dietro il momento difficile dell'Imperatore ci sarebbe la rottura con l'ex fidanzata Joana Machado, che sarebbe stata anche contattata dai familiari di Adriano che le avrebbero chiesto di andare a casa sua per aiutarlo a risollevarsi, richiesta cui avrebbe detto no. "Joana è triste e depressa, sa che lui ha bisogno d'aiuto - avrebbe detto una sua amica- ma dopo quella festa lei è rimasta molto infastidita. Joana ha anche ricevuto diverse telefonate in cui le è stato chiesto di aiutarlo".

La festa incriminata è il party organizzato da Adriano nel suo nuovo appartamento a Rio due settimane fa, prima di cominciare il ritiro col Brasile: una festa durata dodici ore e cui erano presenti modelle come Veronica Araujo (vecchia fiamma dello stesso giocatore) e Fabiana Andrade, ma anche il noto transgender Patricia Araujo.

"Non c'è nessuna novità su Adriano. E' a casa della madre". A parlare è Gilmar Rinaldi, l'agente dell'attaccante dell'Inter. "Adriano depresso? No, assolutamente. Io non l'ho mai detto e nemmeno la madre - dice a calciomercato.it - Adriano ha un problema particolare che stiamo cercando di risolvere e di cui adesso non vogliamo parlare. Problema di salute? Diciamo che è un problema di cui non vogliamo parlare. Quando torna in Italia? Questa è una cosa che vedremo al momento giusto - spiega ancora - L'Inter e la Cbf sanno tutto e sono aggiornati ora per ora su qualsiasi novità. Sono io che mi sto occupando di tenere i contatti. Ho parlato con l'Inter, con Dunga, con la Cbf, a nome di Adriano".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky