Caricamento in corso...
12 aprile 2009

Ecco cosa ha fatto Adriano quando era scomparso in Brasile

print-icon
fav

La favela dove è nato Adriano, Vila Cruzeiro

Il giornale brasiliano "Isto è" svela il retroscena di quando si erano perse le tracce dell'Imperatore. L'ex interista era nella favela natale di Vila Cruzeiro a bere birra con giovani narcotrafficanti finchè la madre Rosilda non lo ha riportato a casa

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIO INTERNAZIONALE

Balli in favela, birra, amicizie pericolose e una mora misteriosa. Sono gli ingredienti di un'inchiesta condotta dal giornale brasiliano "Isto é" sui giorni in cui, la scorsa settimana, il calciatore Adriano è "scomparso". Secondo la ricostruzione, "l'Imperatore" è stato nella favela Vila Cruzeiro, nella zona Nord di Rio de Janeiro, dove è nato e cresciuto. Lì è rimasto ospite in casa di uno zio, ma a casa rimaneva poco.

Usciva spesso a bere birra, sempre secondo la ricostruzione della rivista, con giovani accusati di essere vicini al mondo del narcotraffico. Sabato scorso ha partecipato a un ballo definito "funk" insieme a una ragazza mora non identificata, fino al mattino. Domenica ha ricevuto la visita della madre, Dona Rosilda, che lo ha convinto a lasciare la favela e a tornare a casa sua, nella Barra da Tijuca, sempre nella metropoli carioca.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky