Caricamento in corso...
22 aprile 2009

Calcio, gay, alta cucina: benvenuti nella nuova Spagna

print-icon
tif

Arriva dalla Spagna "Fuori menù", una commedia tra amori gay, alta cucina, famiglia e naturalmente calcio. Opera prima di Nacho G. Velilla, è la storia di un cuoco che si innamora di un calciatore argentino...

Arriva dalla Spagna Fuori menù, una commedia tutta da ridere tra amori gay, alta cucina, famiglia e calcio. Opera prima di Nacho G. Velilla il film che sarà nelle sale dal 24 aprile distribuito in 100 copie dalla Bolero Film, ha come protagonista Maxi (uno straordinario Javier Camara, attore almodovariano) un cuoco di prestigio, proprietario di un ristorante alla moda nel quartiere gay di Madrid: La Chueca.

Qui Maxi, che è un perfezionista dell'alta cucina e aspira a una stella della prestigiosa guida Michelin, vive la sua omosessualità senza complessi, ma il suo passato di etero bussa a un certo punto alla sua porta. Un passato che prende la forma di due figli, l'adolescente Edu e la ragazzina Alba, frutto di un precedente matrimonio. Non solo, per il cuoco tra una ricetta e un'altra trova anche il tempo di innamorarsi del suo nuovo vicino di casa, un ex calciatore argentino Horacio Peretti  (Benjamin Vicuna) più che attraente.

La vita di Maxi diventerà così sempre più difficile per tutta una serie di motivi. Perché i suoi figli non amano accettare la sua omosessualità; perché il suo staff del  ristorante è una vera e propria armata brancaleone; perché dovrà assistere alla dichiarazione di omosessualità del suo amato Horacio durante la più maschia delle trasmissioni di calcio e perché, infine, ha dei genitori supertradizionalisti  (il padre è il più grande esperto di barzellette sui gay).

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky