Caricamento in corso...
23 aprile 2009

Adios Man U, T€v€z vale di più: "Vado via, non gioco mai"

print-icon
tev

E' un bel pezzo che Carlos Tevez non mostra quest'espressione, ora è davvero stufo del Manchester United

Il nazionale argentino, 24 anni, per la prima volta rivela la volontà di lasciare i Red Devils: non sono mai stato utilizzato negli incontri più importanti, nell'anno del Mondiale mi serve di più. Il suo posto l'ha preso Berbatov

COMMENTA NEL FORUM DEL CALCIO ESTERO

Tempo scaduto per Carlos Tevez, dopo due anni all'Old Trafford il centravanti argentino ha ammesso che a fine stagione lascerà il Manchester United. E' la prima volta che Tevez annuncia il suo addio, dopo che per mesi i suoi agenti avevano trattato con lo United per trasformare il suo prestito in un contratto permanente.

"Ci sono molti giocatori in rosa e tutti devono giocare, ma io non sono mai stato utilizzato negli incontri più importanti - le parole del 24enne nazionale argentino -. Non posso giocare solo certe partite soprattutto nell'anno del Mondiale. La verità è che è molto difficile che resti allo United, perché io posso segnare anche
quattro gol e non giocare l'incontro successivo. Invece io ho bisogno di giocare".

Tevez ha perso il posto da titolare la scorsa estate quando Sir Alex Ferguson ha acquistato per 34 milioni di euro Dimitar Berbatov dal Tottenham.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky