Caricamento in corso...
27 aprile 2009

Adebayor: "Il Milan? E' come se mi cercasse Beyoncé"

print-icon
bey

L'attaccante dell'Arsenal ricorre a un paragone musicale per descrivere che effetto gli fanno le voci di mercato che lo vogliono nel mirino dei rossoneri. Poi precisa: "Sono felice di giocare con i Gunners e non c'è ragione per andare via"

COMMENTA NEL FORUM DEL CALCIO ESTERO

Al corteggiamento dei grandi club è difficile resistere, un po' come se si fosse l'oggetto del desiderio di una bella donna. Emmanuel Adebayor ricorre a un paragone musicale per descrivere che effetto gli fanno le voci di mercato che lo vogliono nel mirino del Milan. "Sono felice di giocare per l'Arsenal - dice il 25enne attaccante togolese in un'intervista alla Espn - ma a essere onesti sono anche felice che il Milan, uno dei club leggendari che esistono al mondo, mi tenga d'occhio. Per me è qualcosa di speciale, e' come se a un ragazzo dicessero che Beyoncé lo sta cercando". Adebayor, però, non vuole sbilanciarsi troppo. "Mi hanno detto che il Milan mi vuole e la cosa mi rende abbastanza felice - aggiunge - ma la cosa più importante per me è giocare per l'Arsenal, sono molto felice qui per cui non c'è ragione per cui debba andare via".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky