Caricamento in corso...
12 maggio 2009

Tottenham, guerra all'alcol: "Qui non si beve più"

print-icon
red

Redknapp, tecnico del Tottenham: "Qui non si beve più"

Il tecnico Redknapp ha parlato così dopo l'arresto per aggressione del difensore King: "Come non si metterebbe mai gasolio in una Ferrari, così un calciatore non dovrebbe mai ubriacarsi. Dall'anno prossimo si cambia tutto"

COMMENTA NEL FORUM DEL CALCIO ESTERO

"Il prossimo anno fisserò una regola ferrea: qui non si beve. I calciatori non dovrebbero bere, così come non si metterebbe mai gasolio in una Ferrari. I giocatori guadagnano tanto, sono modelli per i ragazzi". Harry Redknapp, manager del Tottenham Hotspur, dichiara guerra alle serate alcoliche. I calciatori del club londinese dal prossimo anno dovranno dimenticarsi pub e locali. "Dovrebbero dedicare le loro vite allo sport", dice Redknapp, come riferisce il tabloid 'The Sun'.

Le parole del manager arrivano dopo l'episodio che domenica ha coinvolto Ledley King: il 28enne difensore è stato arrestato per una presunta aggressione all'esterno di un locale. "Non avremmo questi problemi se i giocatori non bevessero. Nel calcio inglese si tende ancora a bere, ma la situazione non è così negativa come qualche tempo fa", prosegue Redknapp. "Noi -conclude- dobbiamo dare l'esempio".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky