Caricamento in corso...
18 maggio 2009

Ronaldo perde la testa e strappa i capelli a un avversario

print-icon
str

Le varie tappe osservate dal fisico di Ronaldo nel corso della carriera

In una partita del campionato brasiliano tra il Corinthians e il Botafogo è scoppiata una vera e propria battaglia tra Ronaldo e il suo marcatore, Fahel. Il centrocampista del Botafogo esce dal campo imbattuto ma con qualche capello in meno. VIDEO

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIO INTERNAZIONALE

Da 'Fenomeno' della ricrescita in Tv a 'minaccia' per le folte criniere in campo. Chi l'avrebbe mai detto, eppure, per una volta Ronaldo fa parlare di sè non per dribbling o scappatelle, ma per un inconsueto fallo di gioco.

Il centravanti brasiliano, tornato a giocare nel Corinthians dopo un brutto infortunio è salito agli onori delle cronache per aver strappato una ciocca di capelli ad un avversario. Il tutto è accaduto in una partita del campionato brasiliano tra il Corinthians e il Botafogo dove è scoppiata una vera e propria 'battaglia' tra Ronaldo ed il suo 'mastino', il centrocampista Fahel.

Il giocatore del Botafogo è riuscito nell'intento di non far segnare l'attaccante del Corinthians (l'incontro è finito 0-0) ma ci ha rimesso un po' di capelli. Come testimonia la foto pubblicata oggi dall'edizione on line di Uol Deporte, il Fenomeno non ha esitato infatti ad afferrare con la mano la folta capigliatura di Fahel. Tanto che questi ha assicurato a Radio Brasil: "Mi ha preso varie volte per la testa. Ed ho perso un po' di capelli. Gli ho perfino detto: "Tu non hai bisogno di comportarti così".

Nonostante l'attentato alla sua capigliatura il centrocampista ha aggiunto con fair-play: "Nessun problema. Ciò è del tutto normale nel calcio". Nella partita giocata ieri e valida il Campionato Brasiliano, in cui il Corinthians è al 17mo posto, Ronaldo è stato sostituito nella ripresa.

Durante la sua permanenza in Italia Ronaldo fu protagonista di un spot televisivo che sponsorizzava un prodotto per la ricrescita dei capelli. Per l'occasione il Fenomeno, che i tifosi erano abituati a veder giocare rapato a zero, si era fatto ricrescere i suoi capelli.

GUARDA IL VIDEO

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky