Caricamento in corso...
19 maggio 2009

Muore in campo a 13 anni il nipotino di Mubarak

print-icon
IMG

Mohammed Mubarak, figlio del primogenito del presidente egiziano, è deceduto dopo essere stato colto sabato scorso da un malore improvviso mentre disputava una partita di calcio in Egitto. Curato inutilmente in Francia e poi in Germania

E' morto Mohammed Ala Mubarak, nipote 13enne del presidente egiziano Hosni Mubarak. Il ragazzino è deceduto dopo essere stato colto, sabato scorso, da un malore improvviso mentre disputava una partita di calcio in Egitto. Secondo quanto riferisce l'edizione araba della Bbc, che ha sede proprio al Cairo, da due giorni circolavano notizie sul peggioramento dello stato di salute del ragazzino che era stato trasportato in un primo momento per cure mediche in Francia e da lì in Germania dove è morto ieri.

A causa del lutto, Suzane Mubarak, moglie del presidente, ha annullato la visita che doveva compiere a Londra. Mohammed era il figlio di Ala, il più grande dei figli di Mubarak, poco noto alle cronache perché lontano dalla vita politica a differenza del fratello minore, Jamal, segretario del Partito nazionale democratico al governo in Egitto.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky