Caricamento in corso...
01 giugno 2009

Adriano torna Imperatore: subito in gol col Flamengo

print-icon
adr

Adriano festeggia il gol insieme ai suoi compagni del Flamengo

Il Flamengo batte l'Atletico Paranaense per 2-1 e la seconda rete del club carioca la segna al suo debutto proprio l'ex nerazzurro con un bel colpo di testa su cross dalla destra. GUARDA IL VIDEO

COMMENTA NEL FORUM DEL CALCIO ESTERO

71.762 spettatori il grande Maracanà non li vedeva da tempo, ma ieri è successo perché Rio de Janeiro aveva troppa voglia di acclamare il suo campione. L'Imperatore è tornato assieme al suo popolo, Adriano è a Rio per giocare nella sua squadra del cuore. Così il Flamengo batte l'Atletico Paranaense per 2-1 e la seconda rete del club carioca la segna proprio l'ex nerazzurro con un bel colpo di testa su cross dalla destra. A quel punto la 'torcida' si scatena e dagli spalti del Maracanà è partito il coro "Favela, è festa na favela" che i tifosi cantano per sottolineare che Adriano è tornato per stare in mezzo alla sua  gente e stare più vicino a dov'è nato.

Guarda gli highligts della partita:

Non è il condominio di lusso dove vive adesso a Barra da Tijuca, ma la favela di Vila Cruzeiro dove ogni tanto torna a trovare gli amici d'infanzia e a giocare con l'aquilone come faceva da bambino. Adesso Adriano, che ieri si è esibito anche in alcuni pregevoli assist, sprecati dai compagni, e in un recupero  difensivo, con annesso 'carrinho', che ha strappato un'ovazione al pubblico, deve riconquistare la stima di se stesso (e probabilmente solo a Rio può riuscirci) ed anche un posto in  nazionale. Il suo traguardo è lo stesso di Ronaldo, i Mondiali  del 2010 in Sudafrica, e adesso non gli rimane che fare come il  Fenomeno che ritornando in patria, nel Corinthians, sta ritrovando se stesso se i problemi fisici lo lasceranno in pace.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky