Caricamento in corso...
15 giugno 2009

Caressa: "Dimostriamo il valore del nostro calcio"

print-icon
car

Fabio Caressa, nostra punta di diamante in Sudafrica, commenta ogni giorno le notizie più significative della Confederations

Il giornalista di SKY Sport suggerisce le prestazioni in campo quali risposte alla straripante Spagna e al calcio estero che sembra avere una marcia in più rispetto a quello italiano. "Bisognerà ricordare a tutti chi detiene ancora la Coppa del Mondo"

COSI' LA CONFEDERATIONS CUP SU SKY SPORT

COMMENTA NEL FORUM DEGLI AZZURRI

di FABIO CARESSA

Dall'altra parte del mondo Marcello Lippi non cambia idea. Il nostro calcio deve dimostrare quello che è. Il calcio dei Campioni del Mondo. E' la Nazionale l'espressione del movimento di un paese, molto piu di quanto lo siano le squadre di club. Gli Spagnoli stravincono la prima partita? Comprano tutti? Vogliono umiliarci? Siamo pronti.
Giocheremo con le tre punte, con uno schema simile a quello del Barcellona. C'è una sola cosa nella testa dei nostri ragazzi in questi giorni: "non sarà il Mondiale, ma la Confederation basta e avanza per ricordare a tutti chi è che ancora tiene la coppa in bacheca".

Per finire breve storia della manifestazione, che molti non conoscono. All'attuale Confederations Cup partecipano le vincitrici dei tornei continentali (Spagna per l'Europa, Iraq per l'Asia, USA per la Concacaf, Brasile per il Sud America, Nuova Zelanda per l'Oceania, Egitto per l'Africa ) più il paese organizzatore e quello campione del mondo. Nata nel 92 per volere dell'Arabia Saudita, per le prime edizioni si è svolta lì ad inviti con la denominazione di coppa del Re Fahd nel 92 e nel 95. L'Organizzazione era curata direttamente dall'Arabia. Dal '97 è organizzata direttamente dalla Fifa.
 
Di fatto è un mondialino cheè utile a testare le strutture della Coppa del Mondo a un anno dal via. La sua cadenza, in principio, era biennale e adesso quadriennale. I campioni d'Europa e Sud America possono rifiutarsi di partecipare, in questo caso si procede ad alcuni inviti o va la nazione finalista.

L'hanno vinta due volte Francia e Brasile, una volta la Danimarca, una il Messico e, la prima, l'Argentina, ma conta di fatto da tre edizioni con Francia e Brasile ad essersi aggiudicate i primi successi.Il giocatore che ne ha giocate di più e Dida (5), Lucio, tra i presenti, vanta 4 partecipazioni.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky