Caricamento in corso...
21 giugno 2009

Caressa: siete mummie o azzurri con gli attributi? Vedremo

print-icon
car

Fabio Caressa, nostra punta di diamante in Sudafrica, commenta ogni giorno le notizie più significative della Confederations Cup 2009

La voce di SKY nelle gare della Nazionale nella Confederations Cup, racconta le ore che precedono il match del dentro o fuori per l'Italia di Marcello Lippi: "Con il Brasile non cambierà il modulo, i movimenti sì. Montolivo può essere l'arma in più"

IL CALENDARIO DI TUTTE LE PARTITE DELLA CONFEDERATIONS CUP

COMMENTA NEL FORUM DEGLI AZZURRI

Le mummie usciranno dal sarcofago. Con questa battuta si è conclusa la conferenza stampa di Marcello Lippi, che ha fiducia nei suoi uomini. Nessuno di loro ha voluto parlare, non è un silenzio stampa, ma soltanto che i giocatori vogliono rimanere concentrati per la partita.

È certo che la Nazionale vuole ricreare il clima giusto. L'Italia giocherà comunque una grande partita: può anche uscire, ma la squadra vuole capire a che punto è contro le nazionali più forti. Nelle prime due partite e soprattutto nei primi due primi tempi il grande problema tattico è stato che il centrocampo non riusciva a sostenere le 3 punte. Non cambierà il modulo, ma i movimenti sì. Camoranesi partendo da destra cercherà di coprire proprio quello spazio e Iaquinta presumibilmente giocherà più vicino a Gilardino.

È una partita da vincere, e per questo Montolivo può essere importante: dovrà garantire la copertura di Gattuso (che con ogni probabilità stara fuori) soprattutto per i raddoppi su Kakà, ma poi dovrà anche esser pronto negli inserimenti, quelli che sono mancati nelle due partite precedenti.

È una partita vera. È una partita da mondiale. È una partita per gli uomini con le palle.
I nostri hanno sempre dimostrato di averle.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky