21 giugno 2009

Lippi: "Uscire fa male, ma il nostro cammino continua"

print-icon
dos

Lo sconforto di Dessena e Buffon dopo l'autogol del 3-0

Il ct dell'Italia è amareggiato per l'eliminazione dalla Confederations Cup, ma guarda avanti: "Essere eliminati dispiace, non siamo arrivati in condizioni ottimali". D'accordo il capitano Cannavaro: "L'obiettivo principale sono i Mondiali del 2010"

IL CALENDARIO DI TUTTE LE PARTITE DELLA CONFEDERATIONS CUP

COMMENTA NEL FORUM DEGLI AZZURRI

"Il cammino prosegue". Marcello Lippi è amareggiato, ma cerca di guardare avanti dopo l'eliminazione dell'Italia dalla Confederations Cup con il netto 3-0 a favore del Brasile. "I verdeoro sono una delle squadre più forti del mondo e noi ci siamo presentati in condizione non brillante. Siamo fuori e ci dispace molto ma il nostro cammino prosegue", aggiunge il Ct azzurro. Lippi è polemico anche nel giorno dell'umiliazione e si toglie un sassolino dalla scarpa: "Dall'esterno - dice riferendosi alle tante polemiche sui media - devono stare calmi e non spingere con i giovani, perchè ci vuole personalità, esperienza, una certa abitudine a certe partite".

"Ci fa male essere usciti, perchè eravamo venuti qui per provare alcune cose e per far fare esperienza ad alcuni ragazzi. Ma questa Confederations cup non deve farci perdere di vista l'obiettivo principale, che è la qualificazione ai prossimi mondiali. Poi tra un anno torneremo in Sudafrica e si vedra"'. Fabio Cannavaro dall'alto delle sue 126 presenze in azzurro, festeggiate stasera in campo contro il Brasile, prova a tirare su il morale dopo l'eliminazione dell'Italia: ai microfoni della Rai, il capitano azzurro rilancia in vista della rassegna iridata di Sudafrica 2010. Incolmabile il gap con il Brasile? "Il Brasile sforna giovani di continuo - ha aggiunto Cannavaro -, ma noi dobbiamo pensare alle nostre caratteristiche senza guardare gli altri: è inutile parlare ora di rinnovamento, bisognerà vedere anche quali saranno le indicazioni del campionato".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky