Caricamento in corso...
24 giugno 2009

Usa, via all'operazione Spagna: "C'è un piano per batterli"

print-icon
naz

La nazionale Usa affronta la Spagna nella semifinale della Confederations Cup

Così il coach Bob Bradley lancia la sfida ai campioni d'Europa in vista della semifinale di oggi della Confederations Cup: "Sono superiori tecnicamente, ma i miei ragazzi hanno fiducia"

IL CALENDARIO DI TUTTE LE PARTITE DELLA CONFEDERATIONS CUP

Il ct degli Stati Uniti Bob Bradley riconosce senza esitazioni la superiorità della Spagna, che affronterà oggi in semifinale della Confederations Cup, ma non intende arrendersi senza combattere e rivela di avere "un piano".

"Contro una squadra molto abile con il pallone dobbiamo giocare il nostro calcio. Altrimenti, subiamo", ha detto Bradley. "Anche noi possiamo giocare bene e mettere sotto pressione i loro difensori. Un buon piano di gioco, un impegno in tutti gli istanti, ecco quello che occorre contro una tale squadra", ha detto Bradley.

"I miei giocatori hanno fiducia", ha aggiunto il tecnico, che ha visto suo figlio, Michael Bradley, segnare un gol nella partita vinta per 3-0 contro l'Egitto. "Speriamo di vincere, naturalmente. Puntiamo in alto e, qualsiasi cosa succeda, continuiamo a immagazzinare esperienza. Facciamo del nostro meglio e vedremo", ha concluso il ct Usa

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky