Caricamento in corso...
28 giugno 2009

Spagna terza, Sudafrica ko ai supplementari

print-icon
dan

Impresa del Sudafrica che costringe la Spagna ai supplementari, ma Xabi Alonso chiude la gara sul 3-2

Un gol di Xabi al 107' chiude 3-2 una gara dalle infinite emozioni. Sudafrica in vantaggio con Mphela al 73', una doppietta di Guiza ribalta il risultato. Ancora la punta sudafricana allunga al sfida, ma le Furie Rosse vincono. GUARDA LE FOTO

IL CALENDARIO DI TUTTE LE PARTITE DELLA CONFEDERATIONS CUP

COMMENTA NEL FORUM DELLE NAZIONALI

SPAGNA - SUDAFRICA 3-2
73' e 92' Mphela (S), 88' e 89' Guiza (SP), 107' Xabi Alonso (SP)

"Abbiamo un ct stupido", parole che tornano come un boomerang verso chi le ha pronunciate. Il Sudafrica ha onorato al meglio la Confederations Cup, sfiorando l'impresa prima, allungando il match con la Spagna fino ai supplementari quando ormai tutti credevano nel successo degli uomini di Del Bosque. Alla fine è stato Xabi Alonso l'uomo del match al 107' minuto: 3-2 e terzo posto conquistato dalle Furie Rosse.

Sono bastati venti minuti, gli ultimi del secondo tempo, per accendere una gara che durante la prima frazione non ha offerto molto e che nella ripresa si è accesa improvvisamente. La Spagna non è riuscita, nei primi 45', a scardinare l'attenta difesa dei Bafana Bafana e Villa e Torres sono sembrati meno incisivi di altre volte. La sconfitta contro gli Usa aveva, d'altronde, aperto una ferita e la necessità di mostrare che il match con gli Stati Uniti era stato solo un passo falso, ha portato le Furie Rosse a spingere ad inizio ripresa. Ci ha provato Busquets (gol annullato per inesistente fuorigioco), ha fallito il gol Riera (tiro parato). E proprio nel momento migliore degli spagnoli, la formazione di Santana è passata in vantaggio con un contropiede magistrale concluso da Mphela al 73'.

La reazione della Spagna, con gli innesti di Guiza e Llorente, si è avuta tutta in 1'. E' stato l'attaccante del Fenerbahce l'autore della doppietta che ha ribaltato il risultato sul 2-1 in favore della Roja. Ma ancora Mphela, a tempo scaduto, ha pareggiato i conti e allungato la gara ai supplementri. Ancora tanta paura per la Spagna negli extra time a causa della vivacità di uno Mphela in giornata di grazia. E' stato Iker Casillas a compiere il miracolo su un tiro dell'attaccante sudafricano da distanza ravvicinata. Al 107', invece, il gol che ha deciso le sorti del match: punizione calciata da Xabi e velo di Llorente con la palla finita in rete a sancire il successo delle Furie Rosse.

Una vittoria che riporta il sorriso sui volti dei preoccupati spagnoli, per il Sudafrica una sconfitta che brucia ma un risultato, per il gioco e il 4° posto, che infonde fiducia in vista del Mondiale del prossimo anno.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky