<![CDATA[Champions, tutto il calendario fase per fase]]>https://sport.sky.it/calcio/champions-league/2018/08/15/calendario-champions-league-2018-date.htmlhttps://sport.sky.it/calcio/champions-league/2018/08/15/calendario-champions-league-2018-date.htmlcalcio mondialiWed, 15 Aug 2018 08:00:00 +0200<![CDATA[Chelsea, rivoluzione Sarri: via i divieti di Conte]]>https://sport.sky.it/calcio-estero/premier-league/2018/08/15/chelsea-sarri-regole-conte.htmlhttps://sport.sky.it/calcio-estero/premier-league/2018/08/15/chelsea-sarri-regole-conte.htmlcalcio mondiali
05 luglio 2009

Adriano nervoso dopo la notte brava, ma il Flamengo vince

print-icon
adr

Adriano può esultare dopo la notte brava: è sceso in campo e il Flamengo ha vinto

Niente gol ma 90 minuti di sostanza e qualità per dimenticare, o almeno mettere a tacere, le ultime polemiche e per spingere il Flamengo al quarto posto. Così Adriano è tornato in campo e ha contribuito al successo per 2-1 contro il Vitoria. IL VIDEO

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIO INTERNAZIONALE

Niente gol (una rete regolare gli è stata annullata), ma 90 minuti di sostanza e qualità per dimenticare, o almeno mettere a tacere, le ultime polemiche e per spingere il Flamengo al quarto posto. Dopo la presunta notte brava (tra hot dog e ore piccole in spiaggia) che, secondo "O Globo", gli ha fatto saltare l'ultima seduta di allenamento, Adriano è stato perdonato dal tecnico del Flamengo che ieri lo ha schierato dal primo minuto nel match contro il Vitoria, tenendolo in campo per tutta la partita. All'Imperatore è stato annullato un gol per un fuorigioco che non c'era, ma la prestazione è stata decisamente positiva e il contributo dell'ex interista nel 2-1 finale è stato notevole.

Di Juan ed Emerson i gol che hanno consentito alla squadra "rubronegra" di vincere e di portarsi al quarto posto in zona Libertadores. Adriano, secondo la stampa brasiliana, ha lasciato lo stadio pochi minuti dopo la partita di pessimo umore e senza rilasciare dichiarazioni. "Non so perché", ha commentato il tecnico del Flamengo, Cuca. "Forse era solo nervoso per non essere riuscito a far gol, ogni attaccante ha sempre questo obiettivo", ha dichiarato il collega di reparto Emerson. Per l'Imperatore anche il grazie del compagno di squadra Jà Ibson. "Mi ha lasciato tirare il rigore che purtroppo non sono riuscito a segnare - ha dichiarato il giocatore del Flamengo che ieri ha dato l'addio al club -, voglio ringraziarlo per questo".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky