08 luglio 2009

Troppi fans per Ronaldo, avrà una scorta personale

print-icon
ron

Cristiano Ronaldo avrà una guardia del corpo privata messa a disposizione dal Real per proteggerlo dall'assalto di tifosi e, soprattutto, tifose

Il Real Madrid metterà a disposizione del giocatore delle guardie del corpo per proteggerlo dall'assalto di tifosi e, soprattutto, tifose. La pressione della stampa rosa ha indotto il calciatore a tornare momentaneamente a Lisbona. LA FOTOGALLERY

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIOMERCATO

GUIDA TV: SPECIALE CALCIOMERCATO SU SKY SPORT

LA PRESENTAZIONE GALACTICA DI CRISTIANO RONALDO


Cristiano Ronaldo sarà il primo  giocatore del Real Madrid ad avere un guardaspalle personale per proteggerlo da fans e ammiratrici, che lunedì hanno dimostrato di andare in visibilio per il portoghese: lo riferisce il quotidiano El Pais. Neanche il "divo" David Beckham aveva ricevuto un'attenzione simile. L'inglese viaggiava infatti con alcuni guardaspalle privati pagati da uno sponsor, ma non gli era permesso portarli nelle trasferte del club blanco, scrive il quotidiano. Il Real, che ai tempi di Beckham aveva circa 8 guardie private per la protezione dei suoi giocatori, adesso ne ha assunti 16 per proteggere soprattutto i nuovi arrivi: il portoghese e Kakà.

I dirigenti del club sono convinti che la guardia privata sarà necessaria a Ronaldo anche solo per uscire di casa. Alla sua presentazione lunedì non sono infatti mancate le persone che si sono lanciate in campo per toccarlo o quelle che lo hanno inseguito in macchina all'uscita dal Bernabeu. La pressione inoltre della stampa rosa spagnola ha spinto il calciatore ieri sera prendere l'aereo e a tornare a Lisbona, secondo il quotidiano El Mundo.

Il negozio dello stadio ha venduto solo lunedì pomeriggio 3.000 magliette con il nome del portoghese. Le vendite, circa due al minuto, avevano fruttato alle due del pomeriggio un incasso di 40.800 euro.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky