30 luglio 2009

"Sono il fratello di Evra". Trentenne raggira hotel a Parigi

print-icon
evr

Patrice Evra (quello vero) abbraccia Wayne Rooney

A ideare la truffa un trentenne proveniente dal Camerun: si faceva fornire denaro liquido da hotel di lusso parigini dicendo di essere un procuratore, fratello del difensore del Manchester. Dopo 10mila euro il sospetto e la denuncia

INTERVIENI NEL FORUM DEL CALCIO ESTERO

Si faceva passare per fratello del difensore francese del Manchester United Patrice Evra, forniva documenti e dati di carte di credito con la firma del calciatore e si faceva fornire denaro liquido da hotel di lusso parigini: un camerunese di 30 anni è stato messo sotto inchiesta per truffa.

L'uomo diceva di abitare alla Croisette di Cannes e di essere agente di calciatori. L'hotel Hilton-La Defense di Puteaux, il Trianon Palace di Versailles (dove ha effettuato tre soggiorni a luglio) e un altro hotel di Parigi gli hanno creduto, riservandogli un trattamento privilegiato. Il personale del Trianon Palace, che gli ha fornito in tutto 10.000 euro, si è insospettito quando l'uomo è arrivato per la quarta volta, e ha avvisato la polizia.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky