06 agosto 2009

Iniesta: "Il Barça dovrebbe fare un monumento a Eto'o"

print-icon
spo

Omaggio di Iniesta a Eto'o: "A Barcellona dovrebbero costruirgli una statua. Per noi è stato fondamentale"

Il centrocampista azulgrana non usa mezze misure per rendere omaggio al camerunense ceduto dalla società catalana all'Inter nella trattativa che ha portato Ibrahimovic in Spagna

ALTRI TRE ANNI DI GRANDE CALCIO CON SKY

"Il Barcellona dovrebbe costruire una statua per Eto'o". Andres Iniesta, centrocampista del Barcellona, non usa mezze misure per rendere omaggio a Samuel Eto'o, il centravanti camerunense ceduto dalla società catalana all'Inter nella trattativa che ha portato lo svedese Zlatan Ibrahimovic in maglia azulgrana. "Samuel va ricordato per quello che ha fatto e per quello che è stato. La toria dice che nella storia del club ci sono stati pochi attaccanti come lui. Non so se esista uno come lui: quello che so, è che il Barcellona dovrebbe fargli una statua", aggiunge il centrocampista in un'intervista al quotidiano 'La Vanguardia'. Eto'o, in particolare, è andato a segno in tutte e due le finali di Champions League che i catalani hanno vinto negli ultimi anni. Nel 2006 segnò all'Arsenal, a maggio di quest'anno ha colpito il Manchester. "Samuel è stato fondamentale in questi anni passati qui e nei titoli che abbiamo vinto", prosegue Iniesta.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky