Caricamento in corso...
07 agosto 2009

Prandelli: "Lo Sporting non è da sottovalutare"

print-icon
ces

Cesare Prandelli non vuole sottovalutare lo Sporting Lisbona prossimo avversario della Fiorentina in Champions

Il tecnico della Fiorentina commenta così l'accoppiamento con i portoghesi nel quarto turno preliminare di Champions League: "Sarà una sfida difficile, farò le scelte con grande accuratezza anche in base al carattere dei miei"

COMMENTA NEL FORUM DELLA FIORENTINA

"Lo Sporting Lisbona non sarà l'Arsenal, ma ci aspetta comunque una sfida difficile. In Portogallo troveremo un ambiente particolare, io farò le scelte con grande accuratezza, valutando soprattutto gli aspetti caratteriali". Lo ha detto l'allenatore della Fiorentina, Cesare Prandelli, commentando i sorteggi del quarto turno preliminare di Champions League. I viola giocheranno la gara d'andata in Portogallo e il ritorno in casa. "Se pensiamo di essere avvantaggiati, abbiamo già sbagliato l'approccio", ha detto ancora Prandelli.

"Loro - ha aggiunto - hanno una grande proprietà di palleggio e possesso palla, una capacità di sopportare la pressione a livello internazionale. Anche i nostri giocatori hanno acquisito consapevolezza con le partite disputate in questi anni. Alla base di tutto però c'è la compattezza, lo spirito di gruppo e la voglia di fare. E sotto questo aspetto le risposte che stanno dando mi soddisfano".

La sfida sul campo dello Sporting si disputerà il 18 o il 19 agosto. La Uefa non ha ancora indicato la data. "Non ho preferenze particolari sulla data - ha spiegato l'allenatore della Fiorentina - ma dovendo disputare l'anticipo col Bologna in campionato (il 22 agosto, ndr) preferisco il 18".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky