26 agosto 2009

Spalletti sicuro: "Contro il Kosice passeremo il turno"

print-icon
rom

Francesco Totti esulta dopo il gol dell'andata al Kosice

L'allenatore della Roma in vista della gara di ritorno di Europa League con gli slovacchi del Kosice: "Nonostante qualche infortunio di troppo riusciremo a vincere. Il mercato della Roma è chiuso in entrata e in uscita. E' un gruppo molto forte già così"

COMMENTA NEL FORUM DELLA ROMA

Vigilia di Europa League in casa Roma, dove si guarda al match di domani contro gli slovacchi del Kosice. "Giovedì faremo bene e ci qualificheremo", afferma secco il tecnico giallorosso, Luciano Spalletti, che fa la conta degli indisponibili per il match di domani. "Andreolli e Brighi non ci saranno, mentre Baptista sta meglio e probabilmente si allenerà con la squadra. Juan Vucinic e Perrotta? Vanno fatte alcune considerazioni - spiega Spalletti -, farli giocare tutti e tre insieme sarebbe difficile ma spero siano a disposizione".

Incalzato dalle domande sul mercato, il tecnico toscano torna sul tema spiegando chiaramente che i problemi finanziari del club condizionano ogni scelta: "Non abbiamo la possibilità di spendere soldi sul mercato. C'è bisogno di qualcosa che faccia tornare i bilanci. Fred? Poteva dare qualcosa in più ma si può sopperire lo stesso". Infine una vera e propria dichiarazione d'amore verso la città e la squadra: "perchè sono rimasto? A me la Roma e Roma piacciono, sono convinto che la squadra abbia potenzialità".

"Penso sia difficile tutto per il mercato, sia in uscita che in entrata". Spalletti parla chiaro e senza fare false illusioni, alla vigilia della gara di ritorno di Europa League con il Kosice, dice come stanno le cose per la società a pochi giorni dalla chiusura del mercato. "Per i discorsi che sento e per quello che vedo orientativamente credo che la squadra rimarrà questa. Per me la Roma è una squadra interessante che se la può giocare alla pari con tutti, come possono farlo altre dieci squadre del nostro campionato. Comunque questa è una Roma forte".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky