Caricamento in corso...
02 settembre 2009

Bajnai, il premier ungherese s'allena a parare i colpi bassi

print-icon
pri

La stupefacente sequenza di parate del primo ministro ungherrese Gordon Bajnai al campo d'allenamento della Nazionale

LA FOTO. E' un po' rigido, a dire il vero. Ma quel che conta è l'impegno. Il primo ministro, in visita al nuovissimo centro d'allenamento Federale della nazionale, si cimenta in una serie di parate di calci di rigore. Il 5 settembre match Ungheria-Svezia

E' un po' rigido, a dire il vero. Ma quel che conta è l'impegno. Il primo ministro ungherese Gordon Bajnai, in visita al nuovissimo centro d'allenamento Federale della nazionale del suo Paese a Telki (30 km circa a nordovest della capitale Budapest), si esibisce in una serie di parate, con tanto di maglia ufficiale firmata da tutti i giocatori dell'Ungheria. La squadra si sta preparando in vista del match di Qualificazione ai Mondiali del 2010 in Sudafrica, in calendario il prossimo 5 settembre contro la Svezia.

Forse perché abituato a parare i colpi bassi della politica, il premier Bajnai si è più volte tuffato per salvare la porta da una serie di calci di rigore. Pantaloni lunghi, scarpe nere da città e camicia bianca che si intravede sotto la casacca della nazionale, Gordon non sarà come l'omonimo Flash, ma insomma. Almeno strappa due risate a chi lo guarda.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky