Caricamento in corso...
09 settembre 2009

Beckham: "Il Milan mi vuole, ma ho anche altre opzioni"

print-icon
spo

Beckham verso l'addio ai Galaxy: "Ho 3-4 opzioni..."

Il centrocampista dei Los Angeles Galaxy ha bisogno di una squadra "vera" per andare ai Mondiali del 2010 e potrebbe rinunciare l'ingaggio anuale da sogno (5,5 mln di dollari l'anno): "I rossoneri mi vogliono, deciderò al momento giusto"

Il Mondiale è il Mondiale, ma anche i soldi sono soldi. E allora, se per andare in Sudafrica, David Beckham ha bisogno di un club "vero", altrettanto vero è l'introito annuale - da sogno - cui dovrebbe rinunciare l'inglese lasciando i Galaxy: 5,5 milioni di dollari l'anno, oltre 20 se si sommano al contratto gli accordi di sponsorizzazione. Perchè questa volta, lasciando l'America, Beckham lo farebbe per sempre, non in prestito. Il suo contratto con i Galaxy - scadenza 2011 - può infatti essere risolto a ottobre grazie a una clausola: senza esborso di soldi, ma con rinuncia a parecchi soldi - potenziali - invece sì.

E allora cosa si inventano Beckham e il suo entourage? Una dichiarazione a effetto: "Il Milan mi ha comunicato che aspetta il mio ritorno e ne sono felice. Ma ho anche altre opzioni, 3 o 4 in tutto. Deciderò al momento giusto". Tutto vero, per carità: altre opzioni Beckham le ha effettivamente. Ma la scelta di comunicare di averle serve ad avvertire il Milan: non dia per scontato il suo arrivo. O meglio, non renda "scontato" l'ingaggio. Beckham vuole andare in Sudafrica e lo vorrebbe fare passando da Milanello, ma pretende un ingaggio se non divino almeno semi-divino. Pretesa che contrasta Meglio allora farsi desiderare, ha pensato Beckham. Che in effetti contatti con altre squadre li ha avuti.

Il Chelsea di Ancelotti in prima fila, il Manchester City a seguire. Peccato però che il mercato di Abramovich sia già stato bloccato e quello degli sceicchi di manchster stia per esserlo. Un problema ovviamente non da poco, al quale si aggiungono anche questioni di cuore. Non quello di Victoria, ma quello dei tifosi dello United: sarebbe troppo forte lo sgarbo di Beckham ai tifosi dello United. Il Milan lo sa. Scrupoli di raggiungere Ancelotti al Chelsea invece lo Spice non se ne farebbe, se il blocco alle trattative fosse rimosso. E il Milan sa anche questo. Basterà a convincere via Turati a offrirgli un ingaggio almeno semi-divino? La telenovela è cominciata.

COMMENTE NEL FORUM DEL CALCIO ESTERO

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky