Caricamento in corso...
09 settembre 2009

Colombia, portiere gioca col perone rotto senza saperlo

print-icon
dep

Sebastian Blazquez

E' successo a Sebastian Blazquez, estremo difensore del Deportivo Cali: infortunatosi il 17 agosto scorso in allenamento, ha disputato due partite pensando si trattasse di una semplice contrattura

Il portiere argentino Sebastian Blazquez, che milita nel club colombiano del Deportivo Cali, non riesce ancora a credere di aver disputato due partite con il perone fratturato. Come ha spiegato alla stampa colombiana, credeva che si trattasse di una semplice contrattura.

Blazquez si era infortunato il 17 agosto scorso durante una partitella di allenamento alla quale parteciparono alcuni dirigenti della squadra. Nonostante il clima rilassato, la partitella si è' rivelata davvero dannosa per il Deportivo Cali. Oltre al portiere infatti, si era infortunato anche il centrocampista peruviano Juan Carlos Marino, che si era trovato costretto a saltare il successivo impegno contro la Universidad de Chile nella coppa Sudamericana. Blazquez era stato invece mandato in campo dopo un trattamento d'urgenza per la supposta contrattura.

Il portiere è stato mandato in campo anche nella successiva partita contro il Deportes Quindio, ma non è riuscito a sopportare il dolore. Questo fatto ha indotto i medici del club a eseguire nuovi accertamenti in cui è stata riscontrata la frattura del perone. "Non riuscivo a crederci perché avevo disputato già una partita", ha spiegato Blazquez al giornale 'El Tiempo'.

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIO INTERNAZIONALE

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky