Caricamento in corso...
09 settembre 2009

La Francia inciampa a Belgrado: 1-1. Inghilterra a valanga

print-icon
dom

Il discusso ct francese Raymond Domenech si trova a -4 dalla Serbia, che comanda il gruppo 7

I galletti di Domenech non riescono a imporsi in Serbia dove i padroni di casa passano in vantaggio con un rigore a cui poi risponde il solito Henry. Festeggia invece Fabio Capello che le suona alla Croazia: 5-1 con doppiette di Gerrard e Lampard

L'Inghilterra di Fabio Capello ha sconfitto 5-1 la Croazia nella terzultima partita del gruppo 6 disputata allo stadio Wembley di Londra e si è così qualificata ai Mondiali del 2010. Alle reti di Lampard al 7' e al 14' sono seguite nella ripresa quelle di Gerrard al 17' e al 22' Gerrard. Cinque minuti più tardi il gol della bandiera di Eduardo e a 12' dalla fine il sigillo di Rooney.

Con l'ottava vittoria in otto partite, anche la Spagna si è aggiudicata un posto al sole al Mondiale del 2010. L'ultima nazionale del gruppo 5 a farne le spese è stata l'Estonia, battuta per 3-0: il gol che ha aperto la strada per staccare il biglietto di andata in Sudafrica è arrivato al 33' con Cesc Fabregas. A sigillare l'impresa ci hanno pensato Cazorla al 37' della ripresa, su passaggio dell'onnipresente Fabregas, e a pochi secondi dal triplice fischio finale una botta di sinistro di Mata chiude per il 3-0.

Desta curiosità la situazione del gruppo 7 dove Serbia e Francia hanno pareggiato 1-1 nel delicato match di Belgrado. A segno Milijas su rigore al 13' e il solito Henry al 31'. A +4 dall'Austria, la Nazionale di Domenech non dovrà fallire con le Far Oer il 10 ottobre e farsi trovare pronta con l'Austria quattro giorni dopo a Saint-Denis.

Nel girone 1 il Portogallo ha battuto l'Ungheria 1-0 con un gol di Pepe dopo dieci minuti di gioco. L'Albania è stata fermata in casa, a Tirana, dalla Danimarca. Alla rete di Bendtner ha risposto Erion Bogdani per l'1-1 finale.

Nel gruppo 2, a Riga, Lettonia-Svizzera termina 2-2 . Le reti: 43' pt Frei, 16' st Cauna (L), 30' st Astafjevs (L), 35' st Derdiyok.
Israele batte Lussemburgo 7-0 a Ramat Gan. Le reti: 9' pt Barda, 15' pt Barochian, 21' e 44' pt Barda, 13' st Golan, 18' e 39' st Sahar.
Moldavia e Grecia hanno pareggiato 1-1 a Chisinau. Le reti: 34' pt Gekas e 45' st Andronic.

Nel gruppo 3 la Slovacchia ha battuto l'Irlanda del Nord 2-0. Le reti: 15' pt Sestak e 21' st Holosko.
La Slovenia ha battuto la Polonia 3-0. Le reti: 14' pt Dedic, 45' pt Novakovic e 17' st Birsa.

Nel gruppo 4 la Russia ha battuto il Galles 3-1. Le reti: 36' pt Semshov, 9' st Collins, 26' st Ignashevich e 47' st Pavlyuchenko.
La Germania ha battuto l'Azerbaigian 4-0, con reti di Ballack su rigore, doppietta di Klose e gol di Podolski.
A Vaduz Finlandia e Liechtenstein impattano 1-1. Le reti: 29' st Litmanen e 30' st Polverino.

Nel gruppo 5 Bosnia e Turchia hanno pareggiato 1-1, la partita si è disputata a Zenica. Le reti: 4' pt Belozoglu e 25' pt Salihovic.
Spicca il successo dell'Armenia sul Belgio per 2-1. Le reti: 23' pt Goharyan, 7' st Hovsepyan e 45' st Camarg.
Prevedibile invece il successo del Kazakhstan sulla piccola Andorra:  3-1 il risultato finale allo stadio di Andorra. Le reti: 15' e 34' pt Khizhnichenko, 28' pt Baltiyev, 24' st Sonejee.

Nel gruppo 7 Romania e Austria pareggiano 1-1 a Bucarest. Le reti: 9' st Bucur e 37' st Schiemer.

Nel gruppo 8, il girone dell'Italia, Montenegro e Cipro hanno giocato a Podgorica pareggiando 1-1. Le reti: 14' st Vucinic (rigore) e 20' st Okkas.

Successo dell'Olanda sulla Scozia per 1-0 nel Gruppo 9 con rete di Elia. La Norvegia invece ha battuto la Macedonia 2-1 nello stadio della propria capitale, a Oslo. Le reti: 2' pt Helstad, 25' pt Riise e 34' st Grncarov.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky