Caricamento in corso...
10 settembre 2009

I tabloid: "Inghilterra invincibile". Scontri a Mostar

print-icon
spo

Nazionale inglese invincibile per il "Times"

Ottava vittoria di fila per la nazionale dei Tre Leoni che volar ai Mondiali. L'Indipendent svela il segreto di Capello: "Far credere ad un gruppo di buoni giocatori di essere fortissimi". In Bosnia esplode la furia dei tifosi croati dopo il ko

"Nessuna fermata per gli invincibili di Fabio Capello": ottava vittoria consecutiva per l'Inghilterra che stacca il biglietto per il Sudafrica e viene celebrata dalla stampa britannica. Contro la Croazia la nazionale dei Tre Leoni conferma le sue rinnovate ambizioni, legittimando i pronostici dei bookmaker che abbassano le quote della vittoria inglese la prossima estate da 8/1 a 6/1. Merito soprattutto di Capello che - scrive il Times - "in meno di due anni ha saputo trasformare un gruppo di giocatori disillusi, per loro stessa ammissione timorosi di scendere in campo a Wembley, in una squadra con abilita' individuali e forza collettiva crescente". Sulla stessa lunghezza d'onda il Guardian: "Capello completa una formidabile trasformazione".

Merito del tecnico italiano la risoluzione di un paradosso calcistico, "quello di aver dato rigore e ordine ad un gruppo di multimilionari fin lì ingestibile". L'Inghilterra dunque ritrova le ambizioni nonostante continui a non disporre - sottolinea il quotidiano inglese - nè di un portiere di classe internazionale (persiste il ballottaggio tra David James e Robert Green) nè di un centravanti goleador (Emilie Hesky ha messo a segno solo sette reti in 56 partite). "Il segreto di Capello? Far credere ad un gruppo di buoni giocatori di essere fortissimi", il commento dell'Independent che mette in evidenzia come la nazionale inglese cresca di partita in partita e sembra imparare qualcosa di nuovo ogni volta che scende in campo.

Con 31 gol all'attivo, e cinque al passivo, la squadra di Capello è la più prolifica di queste qualificazioni mondiali. "Una squadra vera", scrive l'Independet. Una squadra "rivitalizzata, reinventata, trasformata", per il Daily Mail, "capace di tutto" grazie alla ritrovata "coesione, calma e confidenza". E ora, a nove mesi dall'inizio della Coppa del Mondo, anche i suoi colleghi, non sempre tenerissimi in passato, riconoscono a Capello i meriti conquistati sul campo. Come Harry Redknapp, tecnico del Tottenham, convinto che la nazionale dei Tre Leoni abbia tutto per puntare al titolo. "Non c'è ragione per credere che questo gruppo non possa andare fino in fondo", scrive il manager degli spurs, convinto che il valore aggiunto sia proprio Capello, "abile nel scegliere la squadra migliore per vincere le partite e nel gestire lo spogliatoio con disciplina e rispetto".

Ma l'altra faccia di Inghilterra-Croazia parla anche di scontri a Mostar, in Bosnia-Erzegovina. Infuriati per la sconfitta della propria nazionale, i tifosi della Croazia hanno sfogato la loro rabbia scontrandosi con la polizia: sei agenti sono rimasti feriti; uno in maniera in grave. Stando a quanto ha detto il portavoce della polizia, Srecko Bosnjak, sono stati arrestati otto tifosi; tre di loro sono minorenni. Respinti dalla polizia, gli hooligan croati hanno sfogato la rabbia devastando un ipermercato della catena Merkator. Già in passato Mostar è stata teatro di scontri tra tifosi e forze dell'ordine. La città è divisa: su una sponda del fiume Neretva abitano i croati, sull'altra i bosniaco-musulmani.

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIO INTERNAZIONALE

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky