14 settembre 2009

Becks, mani al collo a un avversario: rischia la squalifica

print-icon
bec

David Beckham in azione coi Galaxy

David Beckham, nel corso del match tra i suoi LA Galaxy e gli Fc Dallas, è intervenuto in difesa del compagno Landon Donovan "strangolando" il messicano Hernandez. Ora la MLS potrebbe prendere provvedimenti contro l'inglese

David Beckham è di nuovo nei guai. Il capitano della nazionale inglese è stato protagonista di una "rissa" sul campo, sul finire dell'incontro fra i suoi Los Angeles Galaxy e i Fc Dallas.

Lo Spice Boy ha preso per il collo un avversario, il messicano Daniel Hernandez, per difendere il compagno di squadra Landon Donovan, con il quale tra l'altro aveva avuto una accesa discussione tramite i giornali durante l'estate. Per tenere lontano l'avversario, Beckham lo ha preso per il collo. I giocatori sono stati poi separati dagli allenatori, con il coach dei Galaxy, Bruce Arena, che a fine partita ha commentato: "E' stato bello vedere un po' di grinta da parte della squadra, ma sarebbe stato meglio se ce l'avessero messa nei novanta minuti prima della rissa".

Continuano quindi i guai disciplinari per Beckham, dopo l'espulsione ricevuta nella partita persa contro i Seattle Sounders il mese scorso. Ora la Major League soccer potrebbe prendere provvedimenti contro il giocatore inglese.

COMMENTA NEL FORUM DEL CALCIO INTERNAZIONALE

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky